STAMPA STAMPA

2 thoughts on “Tempo di bilanci per la giunta portorecanatese

  1. Siate più chiari (“parla come magni” si diceva un tempo…) e prendete argomenti d’interesse generale sui quali richiamare l’attenzione dei portorecanatesi. Occorrono contestazioni precise, senza preoccuparsi del “prima” o, se volete, del “quando c’era lei”. Le persone sono molto più attente di quanto si pensi in certi “palazzi”, ma hanno bisogno solo che qualcuno si faccia portavoce delle loro critiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.