STAMPA STAMPA

12 thoughts on “Mercatini tra polemica social e caos, una vicenda ridicola a Recanati per Fratelli d’Italia

  1. I Fratelli d’Italia come fanno a scrivere un comunicato ammettendo di non conoscere i fatti?
    Mi sembra che di ridicolo si sia solo questo

  2. questi sono bravi , solo, nel dare incarichi a professionisti esterni.
    Per il tanto pubblicizzato intervento di ripresa del castello di montefiore fatevi dire chi è uno dei professionisti incaricato, forse un parente diretto di collabora con il sindaco ? non tanto forse

  3. Fino a quando la Giunta Fiordomo si affrettò a smantellare il lavoro fatto dai predecessori, il mercatino dell’antiquariato – che opportunamente era stato affidato alla gestione di un esperto del settore di provata capacità (anche per il fatto di essere l’organizzatore della più importante rassegna estiva della regione e di uno tra i mercati regionali di antiquariato di più antica tradizione) – annoverava nei mesi da novembre a marzo non meno di 100 espositori, giungendo anche a 120 per l’edizione natalizia. Il tutto con migliaia di visitatori e nonostante la totale chiusura di tutti gli esercizi del centro storico (ad eccezione del negozio di alimentari che aveva aperto da poco tra Corso Persiani e Via Venieri, unico punto in cui i turisti ed i visitatori del centro potevano acquistare un buon panino). Lo stesso professionista aveva anche organizzato, sempre nei periodi natalizi, mostre collaterali che avevano riscosso un successo di pubblico assai rilevante per non dire straordinario (si ricordino, in particolare, quelle sugli angeli, sulle antiche carte geografiche, sulle ceramiche d’uso marchigiane), ovviamente anche domenicale. Ciò dimostra che quando gli amministratori sono attenti e si avvalgono della collaborazione di personaggi capaci il mix è sinergico, e non è certo la chiusura dei negozi ad impedire l’afflusso di visitatori e di turisti.

  4. Non sarà ora che qualcuno capisca l’inadeguatezza e l’assoluta incapacità del piccolo vice sindaco???????
    RECANATESI, PRENDETE NOTA, ALLE PROSSIME, nemmeno tanto lontane, elezioni comunali, CACCIAMOLI VIA IN TRONCO

  5. x anonimo 17.18…”non tanto forse”… allora di il nome, e non gettare il sasso e nascondi la mano.
    Lo sai chi agisce così?

    1. X anonima16,47…sei l’unica a non aver capito. Sforzati un pochetto, vedrai che capisci. Oppure vai a Montefiore e leggi il tabellone dei lavori nel cantiere.

      1. se pensi sia stato commesso un’irregolarità o un abuso puoi rivolgerti alle autorità competenti. altrimenti rischi solo figuracce.

  6. anonimo 9.21 si tratta di una questione morale, non penale, non si può parlare di amministrazione trasparente al di sopra di ogni dubbi, senza macchie e senza ombre, quando poi si affida un incarico così importante alla professionista indicata nel cartellone di cantiere , vai a leggerlo e poi capirai immediatamente, oppure come sembra, essere, sei troppo legata ai tuoi compagnucci che fai finta di niente.
    Purtroppo non esiste opposizione, in tempi passati certe cose non sarebbero passate inosservate , fiordy e i suoi amici quando erano all’opposizione nei confronti di corvatta sollevavano quotidianamente problemi di incompatibilità verso persone a lui vicine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.