I tecnici della Sintagma hanno analizzato il traffico cittadino e stabilito che le strada con maggior numero di incidenti sono via Nazario Sauro e via cupa Madonna di Varano
STAMPA STAMPA

25 thoughts on “Non manca nel progetto di una nuova viabilità anche una galleria sotto il centro storico

  1. Una genialata! Fatelo sapere alla Gelmini, quella che asseri’ l’esistenza di un tunnel che andava dalla Svizzera al gran s
    Sasso!

  2. Una galleria? Sotto il centro storico? Ma è una follia bella e buona, il frutto di una mente malata. E poi la pista ciclabile, con tutto il saliscendi cittadino, roba da scalatori del Giro d’Italia!

    1. Non bastano le gallerie per la TAV in val di Susa, adesso una galleria sotto Recanati? Quantomeno inopportuna. Si potenti piuttosto la strada Regina e la viabilità da Villa Musone.

  3. Per una vera mobilita’ sostenibile per brevi spostamenti basta vedere Spoleto sotto terra, una ramificazione capillare di tapis roulant ascensori e scale mobili che attraversa tutto il paese

  4. Perché non pensate alle strade fatiscenti di periferia e della campagna? Via Fratelli Farina….. Ne vogliamo parlare?

    1. Penso che qualche amministratore comunale certe strade rurali ormai ridotte a fossi fangosi non le abbia mai percorse e ne ignori perfino l’esistenza.

        1. Qui si chiede una regolare manutenzione, non l’asfaltatura. Comprende il significato delle parole? Può sempre consultare un dizionario.

  5. Quella del tunnel penso sia l’unica soluzione….da macerata direttamente al mare…complimenti per questa geniale intuizione!

  6. Dovete mettere mano su una nuova organizzazione del mercato del sabato. Non di può mettere le bancarelle della frutta e alimentari in mezzo al traffico. Oltre all’igiene è anche pericoloso.

    1. RAGIONE DA VENDERE!
      a quando un mercato coperto a cadenza bisettimanale? segno di civiltà e vicinanza ai cittadini e piccoli produttori locali.
      invece no. gallerie e missili sulla luna.
      ma quanto manca alla fine del mandato di questa giunta disgraziata?

        1. Pensi un po’, lei condivide la vita cittadina con migliaia di coglioni… Come fa a vivere? Non si sente un po’ solo nella sua saggezza e consapevolezza?

          1. Semplice in una stessa città ci sono coglioni e saggi anche se purtroppo questi ultimi sono minoranza, 19 in meno, non per questo lasciano la città.
            Vede per farle un esempio in questo momento attuale la Russia sta facendo la guerra all’Ucraina, non è che tutti i russi condividono questa guerra, molti di loro non la condividono affatto e non tutti di loro stanno con il loro presidente Putin, molti di loro manifestano contrarietà, non per questo però lasciano la loro patria, continuano a viverci, mi stupisco del fatto che lei non riesce proprio a capire un concetto cosi tanto semplice!

      1. Canonico, mettiti il cuore in pace. Mancano 2 anni. Più 5 successivi. Chi glielo toglie il posto? Sono imbattibili, hanno 19 preferenze di riserva.

          1. 22:26 Sono scioccato dal fatto che nel 2014 eravamo al 56,6% contro il 18,5% dell’avversario oggi nel 2022 siamo ridotti a
            pochi 19 in più che ci separa dall’avversario, ero rimasto indietro, avevo perso la realtà della situazione, ecco perchè mi sento sorpreso. Ahahahah!

          2. Ti senti sorpreso? No, sei solo un perdente.
            Sono 3 anni che rosichi. Te ne restano due. Poi cambi l’osso e ricominci a rosicare per altri 5.
            Oppure vai in Ancona. Lì sei un vincente.
            A Recanati rosichi.

          3. 13:06 Molto più semplicemente non ho seguito gli aggiornamenti, ero rimasto al 56,6% contro il 18,5% come era nel 2014.
            Oggi molto sorprendentemente mi ritrovo
            con i soli 19 in più.
            ahahahah!

  7. Il vecchio progetto dell’arch. Basilici prevedeva anche di rimediare, almeno in parte, allo scempio dello sventramento di Montevolpino e all’apertura di Via Primo Luglio che ha cambiato, peggiorandolo, il microclima di Corso Persiani e di Piazza Giacono Leopardi. Penso che sarebbe il caso di riconsiderare questa proposta anche alla luce delle sigenze attuali.

  8. Proposte per il centro storico, proposte per la viabilità. Ma questi progettisti si coordinano tra loro? Poi benissimo pensare in grande, ma intanto la manutenzione dell’esistente non viene fatta. Per non parlare del mercato coperto che c’era ed è stato cancellato per fare posto a centri commerciali in mano alle multinazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.