STAMPA STAMPA

3 thoughts on “dal Piano strategico “Grandi Progetti Beni Culturali” un contributo di 7.100.000.euro per il Santuario Pontificio della Santa Casa di Loreto

  1. Contributo esagerato. Ora però la parte “laica” dello Stato italiano pretenda dai pontifici una gestione diversa dei “loro” musei, a cominciare dagli orari che debbono essere continuati e prolungati, tanto nei giorni festivi quanto in quelli feriali e per tutto l’anno. Oltre a una maggiore integrazione con i responsabili “laici” della città (ove sappiano farsi valere). L’articolo 9 della Costituzione della Repubblica italiana vale per tutto ciò che sta sul suolo italiano, senza esenzioni di sorta.

  2. I cammini lauretani che fine hanno fatto? Sono una possibilità di sviluppo per le aree interne colpite dal sisma del 2016, dalla pandemia che ha picchiato duro sugli anziani, dalla riduzione dei servizi. Tutto questo denaro per il solo santuario mi sembra ingiustificato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.