STAMPA STAMPA

24 thoughts on “Il medico recanatese Amedeo Giorgetti pronto a ricusare i pazienti no vax

  1. GRANDE Amedeo, la linea che hai deciso di tenere è assolutamente inoppugnabile, forse alcuni tuoi colleghi o ex colleghi recanatesi non l’hanno capito e fanno ragionamenti a secondo di quello che dice i loro pazienti, praticamente “legano il somaro dove vuole il padrone”…

  2. L’iniziativa è shock solo per i No vax e per chi li giustifica! Vero radionovax?
    Siete shockati? Affari vostri.
    Stima ed appoggio incondizionati verso Il dott Giorgetti.
    Finalmente avremo più posti in sala d’aspetto, saremo curati con più calma e più tempo.
    Un grazie a tutti quelli che si trasferiranno presso altri ambulatori .
    Grazie, anche i No vax riescono ad essere utili alla comunità.
    Poi con calma, faremo il conto di quanti emigreranno e quanti confermeranno la fiducia al dottore.

  3. Ha ragione il dottor Giorgetti! Penso fermamente che i miei operai Eko degli anni settanta, tutti, dico tutti, si Sarebbero sottoposti alla vaccinazione anti COVID! …….erano persone responsabili ed intelligenti!

  4. Ho letto l’intervista di Amedeo al Corriere.Mi pare giusta la sua posizione di denunciare il rapporto con il suo cliente che lo ritiene caduto in grave errore nel momento che prende in considerazione la validità,al momento senza serie alternative,del vaccino anti covid. Il medico non va scambiato con un qualunque burocrate che firma le ricette.

  5. è comprensibile ma dispiace che un medico dica ciò. Non ci sono solo le due casistiche che lui cita, il “vaccino” siero genico sperimentale come è scritto anche sui siti delle società farmaceutiche che stanno facendo l’attuale sperimentazione e che a molti aiuta ma non a tutti. Ma non fa non ammalare, vaccinati si ammalano e trasmettono il virus come chi non si è vaccinato solo che sono meno controllati perchè non fanno tamponi frequentemente. Ci sono milioni di cittadini che si sono ammalati e guariti senza nessun problema e il loro corpo ha così prodotto anticorpi naturali che sono più potenti e duraturi dei sieri “vaccini”. Ci possono essere anche altri motivi soggettivi e oggettivi. Ma se lo Stato non si prende la responsabilità delle vaccinazioni covid-19 come invece c’è per tutti i veri vaccini storici che abbiamo forse un motivo ci sarà. Ovviamente vanno valutati i pro e i contro come gli eventi avversi e i morti che ad oggi, nell’ultimo mese, sono più tra i vaccinati covid che non secondo i report Istituto Superiore Sanità. Allora potrei dire che io non andrei da un medico che non si sia battuto per i diritti dei malati e pazienti quando si tagliano i servizi sanitari, i posti letto, le prestazioni o la chiusura del nostro ospedale ecc… Mai sentito una parola da parte di qualche medico anche in città…chissà come mai…

    1. Tutto plausibile. Vorrei però sapere da questo tuttologo se conosce rimedi alternativi al virus e alla sua diffusione. Resto in attesa di leggerlo. Nel frattempo gli consiglio di rispettare le regole che, pur non risolutive, non adempiono certo alla volonta di sodomizzare i cittadini.

  6. Io ho sempre detto che è un medico fantastico ha perfettamente ragione…solo chi ama il suo lavoro può proferire determinate parole..

  7. Finalmente un professionista che sfugge alla demenziale dinamica del ‘politically correct’ ed alle deliranti applicazioni della stessa in ambito vaccinale, chiamando persone e cose col loro nome. Se i pazienti che dovesse eventualmente perdere sono quelli cui è diretto il messaggio in parola, il Dott. Giorgetti avrà solo di che rallegrarsene, non essendo pensabile che debba esercitare la professione a vantaggio di chi considera lui e gli altri medici schierati con la scienza ufficiale dei pericolosi e compiacenti mercenari. Mario Pinelli

  8. Lei ha perfettamente ragione caro sig paziente, per esempio il dottor Massaccesi che mi ha respinto nel sito vaccinale 2 volte nonostante avessi 8 documenti che dimostravano che anche avendo allergie potevo fare il vaccino solo perché non si vuole assumere responsabilità e perché non sono una sua mutuata e deve essere presente il mio medico curante perché loro sono volontari e non sono abilitati per le emergenze (come se in tutta italia non sono volontari) documenti da lui stesso richiesti e portati dopo otto mesi di.perdita di tempo ,cosa gli vogliamo rispondere al suddetto dottore Massaccesi non hanno fatto lo stesso giuramento di Ippocrate i relativi dottori Giorgetti e Massaccesi

  9. Bravo dr Giorgetti! Io farei in passo avanti ancora: farei pagare cure e ospedalizzazioni a chi non si vaccina senza giustificato motivo.

  10. BRAVISSIMO, AMEDEO!!!!! I novax non dovrebbero proprio entrare in un ambulatorio Mi auguro che il cartello sia affisso sul portone fuori!. In Austria hanno messo il lock-down per i novax e spero che lo mettano anche qui. SONO UN PERICOLO PUBBLICO!.
    Anna Maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.