STAMPA STAMPA

10 thoughts on “Recanati: solo un’offerta per la scuola Gigli

    1. Concordo, mettano dei parametri oggettivi, chiedano garanzie ampie e aprano gli appalti a tutte le ditte della Unione europea. E soprattutto seguano i lavori passo passo non esitando a revocare l’appalto in caso di inadempienza.

  1. La demolizione è stata una operazione frettolosa per paura che si scoprisse la verità. La scuola Gigli non era affatto un edificio terremotato ma danneggiato dalle falde acquifere da molti anni come chiaramente dimostrato. Una operazione mirata a togliere i soldi ai poveri terremotati. Si doveva accedere ai finanziamenti dedicati alla costruzione o ricostruzione delle scuole pubbliche

    1. E si ricostruisce sulle stesse falde acquifere? Se fosse vero quanto detto, sarebbe da irresponsabili. Quanto ai terremotati, quelli veri, sono in via di estinzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.