STAMPA STAMPA

6 thoughts on “I sindacati hanno un solo obiettivo, il ritiro della procedura di licenziamento per 103 dipendenti

  1. Tutti noi ci auguriamo che i licenziamenti rientrino, però mettiamoci in testa che il lavoro non si crea con toppe più o meno appiccicate e a carico della collettività, Alitalia docet. Il nuovo lavoro deve anche essere un lavoro nuovo, basato su un nuovo concetto di economia, risparmio energetico, economia circolare, nuovi modi di vivere e anche di abitare. Coliving, coworking, cohousing hanno bisogno di normative dedicate ma anche di nuove progettualità, dello sviluppo della domotica, di un altro modello di assistenza non solo per gli anziani ma anche per i disabili, per chi è momentaneamente in difficoltà come le neomamme o le vittime di qualsivoglia incidente, lavorativo, domestico, stradale etc. I nuovi mestieri sono quelli dell’allargamento dei servizi, della salvaguardia ambientale, delle connessioni veloci, del riutilizzo dei fabbricati esistenti, di un nuovo tipo di commercio che includa il negozio di prossimità ma anche la vendita per corrispondenza. E la politica deve fornire i fondi ma anche gli strumenti normativi per questo cambiamento epocale che in altri paesi soprattutto nord europei era già iniziato.

  2. I sindacati hanno un solo obiettivo, mantenere il potere sui lavoratori, tanto…..morto un papa se ne fa un altro!!!! Loro continueranno a fare i sindacalisti anche quando i lavoratori saranno licenziati.

  3. i sindacati hanno un solo obiettivo… farsi una bella carriera politica alla faccia di tutti i lavoratori! possibile che ancora c’è chi ci crede e paga la tessera sindacale mensile ????
    ma daiii..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.