STAMPA STAMPA

2 thoughts on “I nodi vengono al pettine. Loreto esclusa dal bonus delle città santuario

  1. Il bonus è legato al movimento alberghiero, pressochè totalmente in mano ai pontifici. Vogliamo verificare quanta TASSA DI SOGGIORNO è stata pagata dagli stessi? Vogliamo deciderci, per le questioni fiscali e tributarie, ad uscire dai recinti posti dal vecchio Concordato craxiano? Come si dice: il mondo è cambiato. E anche in Vaticano al timone della barca di Pietro c’è qualcuno un po’ più… pratico del mondo. Uno allergico ai privilegi.

  2. Ma checcefrega del bonuse….tanto c’ avemo i afghani fra un po’ e l’uomo del ponte potrà andare a Roma nel 2023 così per la sua cittadina sarà tutto grasso che cola ( così come fece da assessore regionale al turismo )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.