STAMPA STAMPA

29 thoughts on “Recanati pronta ad accogliere 15 richiedenti asilo politico o rifugiati

  1. Recanati pronta!?!?!? Ma a fare che!!!! Se li prenda a casa sua il Sindaco, il Vice Sindaco e tutti gli assessori!!! I cittadini di Recanati hanno bisogno di tutt’altre necessità che l’Amministrazione Comunale, tra l’altro, ben conosce, a partire dall’emergenza Covid!!!

  2. 219000 : 15 = 14600 costo euro annuo per ogni richiedente
    14600 : 12 = 1216 costo mensile per ogni richiedente
    io con una famiglia di 3 persone….ho un reddito disponibile di 3684 euro mensili?
    4 persone 4864 euro mensili?
    5 persone 6084 euro mensili?

  3. Toc toc consigliere Trucchia ci senti ???? Purtroppo a te interessano solo i quadri di Gigli e i musei !!!!!! Povera Lega Recanatese

  4. Trucchia non ho capito se sei del partito Lega per Salvini Premier visto che il tuo interessa non va al dì là dei musei. Spero che consiglieri più seri come Simonacci facciano chiarezza

    1. 16:12 – 16:17 Lo stesso anonimo…
      La Lega per Salvini di Recanati sa bene quello che deve fare, tu che invece
      hai sempre votato ogni volta per Fiordomo e Bravi e sei da sempre con Fiordomo e Bravi, adesso ti sei voluto travestire da leghista per infangare quelli della Lega, GETTA VIA SA MASCHERA CHE TANTO TI SI RICONOSCE!!!

      1. La maschera la dovresti gettare tu caro PLT prima eri di Alleanza Nazionale un periodo con i 5 stelle e poi sei approdato alla Lega (si sale sempre sul carro dei vincitori) e dopo questo girotondo dai retta al Che Guevara di noialtri. GETTA VIA LA MASCHERA CHE TANTO TI SI RICONOSCE

        1. Sul carro dei vincitori Bravi e Fiordomo ci stai tu 16:35.
          Tutti gli altri tre partiti recanatesi che hai menzionato non sono stati mai vincitori qui a Recanati fino ad oggi, ammesso e non concesso è tutto da dimostrare che io abbia migrato in quei tre partiti uno dopo l’altro come tu dici azzardatamente senza conoscere bene, cosa non vera, mi scagiona comunque e sempre dal fatto “che mi sono buttato sul carro dei vincitori”.
          GETTALA VIA TU LA MASCHERA CHE TANTO TI SI RICONOSCE TROPPO BENE SINISTRO ELETTORE PERMANENTE DI BRAVI E FIORDOMO CAMUFFATO DA LEGHISTA.

  5. Trucchia e Mariani.Il vostro silenzio é la prova della vostra inconsistenza.
    Vediamo se uscite dal guscio. Vediamo cosa riuscite a fare di fronte a questo problema. Vediamo se é vero quello che dicono in tanti, che siete due incapaci. Vediamo , vediamo

    1. Ma Trucchia e Mariani non governano questa città, Mentre Bravi e Fiordomo
      governano questa città…
      Bisognave essere più attenti quando si votava.

    2. ECCO IL COMMENTATORE SERIALE…..HAI PROBLEMI CON TRUCCHIA??PERCHE’ TI NASCONDI DIETRO L’ANONIMATO, DIGLIELO APERTAMENTE???FAI PENA…..COMUNQUE NON MI PARE PROPRIO CHE TRUCCHIA SIA UN INCAPACE….ANZI….MAGARI SE TI DENUNCIASSE FAREBBE COSA BUONA E GIUSTA

      1. Guardi troppi film xxx e ti ci firmi pure xxx xxx
        Bravo, continua a guardare i porno , lascia stare la politica non la capisci. E non urlare !

    1. 22:24
      22:31
      Ma smettila ridicolo Buffone!!! Te ne rendi conto di ciò che sei?
      Non sai nemmeno fingere nel saper fare il Razzista Xenofobo!!

  6. Se posso dare sommessamente un consiglio ai consiglieri Trucchia e Mariani direi di lasciar perdere la guerra personale del Che Guevara (neanche recanatese) che non porta nulla a Recanati e iniziare a interrogare la maggioranza sui temi cari al nostro Premier Salvini.

  7. Consigliere Simonacci intervenga lei , è l’unico che ci può aiutare , purtroppo ai consiglieri della Lega non interessa nulla dei veri problemi dei recanatesi

  8. Ancora immigrati a Recanati e con il covid…. ma questi sinistri perché non se li portano a casa loro???? E la Lega che dice???? Perché Trucchia non interviene???? Che delusione pure lui!!!!!!!

  9. Uno di destra a livello nazionale perché ha perso credibilità senza attuare le riforme promesse, ma di sinistra a livello locale perché quelli di destra sono solo degli ignorantoni!!!! ha detto:

    Grazie. E’ bello vedere facce nuove a Recanati, persone che con un po’ di buona volontà ben si integreranno e che in futuro potranno creare famiglie (sarebbe ancor più bello miste, ma all’amor non si comanda) per creare piano piano una società multietnica in cui tutti impariamo da tutti, in cui la contaminazione diventa un valore aggiunto e magari Recanati si ripopola un pochino, visto che alcuni quartieri stanno perdendo abitanti e i commerci sono sempre, ovviamente, più in crisi. Dunque grazie e forza, continuate così.

  10. Perché non essere civili e accoglienti con un gruppo di persone che ha sicuramente sofferto? Spero che il progetto di accoglienza sia gestito bene e che Recanati si arricchisca per la loro diversità. Poi non farei alcuno sconto sui loro doveri, devono studiare la lingua e imparare un mestiere, rispettare le nostre leggi, evitare accattonaggio e soprattutto imparare al più presto le norme vigenti sulla gestione dei rifiuti..

  11. Provo vergogna a pensare che ci siano cittadini recanatesi come quelli che hanno commentato sopra.
    Oltre che profondamente razzisti, completamente disinformati.

  12. Non vi preoccupate che ci penseranno personalmente Bravi, Scorcelli, Soccio, Fiordomo, Nicolini, Moretti ad accoglierli nelle loro rispettive abitazioni, i quali serviranno anche ad allargare le loro rispettive famiglie, provvedendo altresi loro stessi ai cibi necessari per il sostentamento con i loro stipendi, senza dover chiedere niente a noi.
    Vi pare giusto si o no? Non si può pretendere sempre dagli altri, quando si vuole la bicicletta bisogna pedalarsela da soli, in altre parole è un po’ come dire: facile fare i gay col kulo degli altri!

  13. Recanati si dovrebbe arricchire culturalmente ed economicamente con l’arrivo di queste persone?
    Ahahahahahah!
    Il mondo studia l’arte la storia e la cultura italiana e noi dovremmo arricchirci di altre culture?MA MI FACCIA IL PIACERE!!!!!!!!
    Inoltre vorrei aggiungere che queste persone non aiutano né economicamente né culturalmente anzi…..portano solo disoccupazione e criminalità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.