STAMPA STAMPA

17 thoughts on “Il sogno irrangiungibile del vaccino per la recanatese Anna Maria Dalla Casapiccola

  1. E non basta.Da giorni la Regione Marche afferma di aver raggiunto un accordo con l’Ordine dei Medici per la somministrazione del vaccino presso gli ambulatori dei medici di famiglia,che non solo consentirebbe di evitare lo spostamento,scomodo per molti anziani,per raggiungere il punto di somministrazione anche lontano dal Comune di residenza,ma soprattutto,davvero determinante,di vaccinare ogni giorno molta,molta più gente.Il mio medico curante mi riferisce di non avere ricevuto alcuna indicazione in merito.Non per sfiducia personale,ma questa mattina ho chiesto chiarimenti via e-mail all’Ordine Provinciale dei Medici di Macerata.Aspetto la risposta,spero tempestiva.Non vorrei sbattere il muso contro una nostra mostruosità che è la mentalità burocratica.

    1. anche io ho chiesto al mio medico curante e fino a domenica ancora non ha ricevuto nessuna comunicazione ma comunque non ci sono i vaccini

  2. lo scorso giovedì parlando con un noto medico di famiglia di Recanati ha chiarito che il problema della vaccinazione a domicilio per gli ultraottantenni che non hanno la possibilità di muoversi è collegato più alla logistica del vaccino più che all’impossibilità di vaccinare, perchè il mantenimento delle dosi a – 80° crea molti problemi e per organizzare una vaccinazione personale senza lo spreco delle dosi richiede tempo

  3. Però se può andare a Macerata e a Torrette per le visite, può anche andare a farsi vaccinare. Il servizio di vaccinazione a domicilio spero sia presto attivato, ma se la signora si può muovere per le visite può muoversi anche per la vaccinazione.

    1. Gentile Signora,
      prima di andare a Macerata per controllare il visus faccia una capatina a Civitanova Marche , se proprio ci tiene tanto ad inocularsi l’elisir.
      Mi scusi

  4. E se fosse la sanita pubbblica che soffre di scarsella(mancanza di fondi)? vi pare che Le case farmaceutiche, vista la posta in gioco non fabbricherebbero i vaccini perche’ stufe di guadagnare? Ucci ,ucci ,ucci sento odore di imbrogliucci!!!!

    1. Lei pensi al suo essere negazionista. Nessuno la obbliga a fare un iniezione che verrà fatta a miliardi di cavie. Cavie che sopravviveranno ai virus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.