STAMPA STAMPA

8 thoughts on “Muore a 23 anni per un infortunio sul lavoro Leonardo Barone

  1. Non frega niente a nessuno, è pure straniero. Vele più la vita di noi anziani ben pasciuti e che hanno una paura matta del virus, che quella di questo giovane padre di tre figli. Che riposi in pace.

  2. Anche le morti sono più o meno drammatiche a seconda della moda. Adesso c’è solo il covid le morti sul lavoro sono passate in secondo piano. La famiglia di questo giovane padre viene sostenuta?

  3. NON HO PAROLE MORIRE PER LAVORARE? È GIUSTO DISTRUGGERE LA VITA DI UN RAGAZZO E DEI FAMIGLIARI ED AMICI? QUALCUNO DEVE PAGARLA QUESTA MORTE ATROCE E LA DEVE PAGARE CARA!!!!

  4. Certamente le responsabilità vanno accertate ma anche se non risultassero colpe gravi a carico di terzi, la famiglia va sostenuta qui e ora. Pensiamo a cosa sarà il loro Natale. Io vorrei sommessamente proporre a Cittadinanza Attiva di occuparsi di aspetti umani e sociali come questo è di lasciar fare al Comune i lavori che sono di sua competenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.