Visualizzazioni: 109

Trasporto gratuito per i circa 350 studenti della scuola media San Vito che da settembre prossimo e presumibilmente sino a gennaio 2022 andranno a Squartabue, in un capannone industriale, mentre i piccoli delle due classi di materna, invece, saranno ospitati nel complesso di Sant’Agostino, il tutto grazie all’accordo sottoscritto con il Campus l’Infinito.

Il plesso scolastico di San Vito, infatti, sarà oggetto nelle prossime settimane di un importante intervento di miglioramento sismico per il quale la Regione Marche ha assegnato al Comune ben 2 milioni e mezzo di euro attinti dai fondi statali che residuano dagli interventi per il sisma del 1997.

Inizialmente sembrava che il trasporto fosse gratuito solo per quegli studenti che lo scorso anno non usufruivano del servizio mentre la tariffa rimaneva invariata per le restanti famiglie che già pagavano il trasporto scolastico per far raggiungere ai loro figli la sede di San Vito. Oggi arriva la rettifica a firma del dirigente Giorgio Foglia.

Rimane invariato, invece, il termine del 7 agosto prossimo per iscriversi al servizio pubblico per meglio organizzare il trasporto in rispetto delle norme anti Covid. Si dovrà compilare un modulo, reperibile sul sito istituzionale del Comune, che dovrà essere trasmesso via mail all’indirizzo scuolabus.recanati@contram.it (allegando la scansione del modulo firmato in pdf con la fotocopia del documento d’identità).

2 minuti lettura
998
scuolabus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.