1 thought on “ricettività, offerta balneare, commercio: questi i punti strategici per Porto Recanati

  1. Chiacchiere senza senso. Il turismo è fatto di gente che parte da una località e va in un’altra per trascorrere la vacanza. Là va in spiaggia, passeggia per il lungomare e il centro cittadino, va in pizzeria, si prende un gelato, va ad ascoltare un concerto, sta in mezzo alla gente, fa nuovi incontri. Senza di questo non c’è turismo, ma solo uno squallido surrogato senza alcuna utilità.
    Si convincano sindaci, assessori, consiglieri delegati, presidenti di associazioni commerciali (balneari, albergatori, ristoratori, commercianti), “artisti” più o meno improvvisati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.