3 thoughts on “Tutto tranquillo alla casa di riposo di Recanati gestita dagli Ircer

  1. Ma che bella notizia! Finalmente qualcosa di confortante….. Anche se tutta la popolazione è i familiari dei residenti presso l ircer di Recanati, non riescono a capire, come mai nonostante le altre strutture vicine, usando gli stessi criteri di quarantena abbiano già effettuato accertamenti e tampon, attuttoggii nella struttura dell ircer non si sia provveduto a tutto questo… TUTTI SAPPIAMO DEI DECESSI AVVENUTI NEGLI ULTIMI GIORNI…. ma sembra che accertamenti specifici nei vari casi siano stranamente superflui. La chiarezza è trasparenza adottate dalle altre strutture dovrebbe essere garantita anche dall ircer… Anche se in buona fede sono sicuo che tutti i decessi saranno stati poi analizzati anche in base al covid 19 come prevede normativa, siamo comunque speranzosi e fieri delle nostre istituzioni. Siamo tutti e in “tutti” intendo anche organi di competenza, in trepida attesa di riconoscere pubblicamente i motivi dei numerosi e tempisticamente vicini decessi. Grazie ancora per le timide informazioni, siamo sicuri che ne sapremo anche tutti i dettagli…. Buon lavoro e buona informazione.

  2. La Direzione I.R.C.E.R e’ in una botte di ferro : ha il Comune/ Sindaco dietro le spalle o ” palle” come volete chiamarle. E’ protetta dai LASCITI E TESTAMENTI ONEROSI VARI degli ospiti deceduci in passato. Puo’ fare e disporre come vuole
    LA R.S.A. E’ GESTITA DA UNA COPERATIVA PRIVATA CHE SI AVVALE SOLO DELLA QUOTA FISSA PRO CAPITE CHE LE VIENE DATA DALL’AREA VASTA. Non parlatemi dei decessi dell’ I.R.C.E.R.!!!!! Quelli dell’ I.R.C.E.R .non vengono mensionati per niemte e sono numerosi !!! NON FATE PARAGONI CON L’ATTIGUA R.S.A. CHE SI TROVA LI DA 20 ANNI CIRCA
    DOVE IL PERSONALE pur non avendo percepito regolarmente gli stipendi ha continuato a fate il proprio dovete e DEVE ARRAMPICARSI SUGLI SPECCHI PER VIVERE E FAR SOPRAVVIVERE!!!!!!!!!!!!!!! SE L’ UBICAZIONE DELLA R.S.A. NON VA BENE, I DIRIGENTI ASUR REGIONALI DOVEVANO ACCORGENESE PRIMA NON ORA DOPO 20 ANNI CHE E’ LI ..IN QUESTA SITUAZIONE DI EMERGENZA OGNUNO FA LA PROPRIA PARTE E TUTTE LA POLEMICHE SONO STERILI SOPRATTUTTOI SENZA SOSTEGNI ALCUNI COME LI HA INVECE L’I.R.C.E.R. BASTA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.