1 thought on “Ospedali no-Covid, area strategica tra Cingoli e Matelica

  1. Oggi l’ex Ospedale di Recanati ospita tutti i poliambulatori trasferiti da altre collocazioni, il laboratorio analisi, un centro dialisi, un ambulatorio cardio-metabolico, ecc…
    A San Severino sono stati trasferiti da Civitanova pazienti risultati positivi solo dopo essere stati trasferiti e che poi hanno contagiato una serie di altri pazienti, che ora sono stati trasferiti d’urgenza in altri ospedali.
    Vista l’affluenza che oggi c’è al Santa Lucia, vogliamo fare una strage tra tutti quelli che per necessità frequentano i poliambulatori e connessi?
    Non sarebbe meglio allestire una struttura separata, ad esempio i locali dell’ex poliambulatorio di Via Cupa di Varano?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.