STAMPA STAMPA

9 thoughts on “Bravi e Pieroni, sindaci di Recanati e Loreto, verificano i lavori della bretella di Villa Musone

  1. La rotatoria già realizzata è scarsamente sicura e poco funzionale, altrochè. Poi voglio vedere come risolveranno il problema dell’incrocio, pericolosissimo, proprio a Villa Musone.

  2. le altre strade di campagna dove le buche stanno diventando fossi con l’inverno alle porte alla gente di periferia dovete fornire un blindato x uscire da casa . Chi ha orecchi intenda!!!!!!!!! o dovra venire in comune ad alloggiare .distinti saluti

  3. Non ho capito bene: un’ opera attesa da DECENNI con il contributo di 850000 euro dalla regione grazie all’ impegno del Pieroni ( che era assessore al turismo 2015/2020) .A parte che gli 850000 euro non sono di tasca del Pieroni ma sempre dei contribuenti,a sto punto se tanto mi dà tanto quando si farà il ponte sullo stretto ci sarà da ringraziare la Santanchè? Per la definitiva apertura della Salerno -reggio Calabria (opera multi -decennale)un plauso va a Renzi che ha tagliato il nastro? Me sa che di sto passo il Pieroni si arrogherà anche le future opere regionali…tanto lui è stato Assessore. Dell’ inrca zona aspio a lavori terminati pure immagino.

    1. E vedrai adesso il Pieroni cosa farà con il giubileo per il quale ha già annunciato lavori faraonici nel centro di Loreto! In centro, non nelle altre zone, specialmente di periferia dove il “disastro stradale” è ogni giorno peggio.

  4. Una misera rotatoria che ci sarebbero voluti 30 giorni a realizzare.
    Invece c’hanno impiegato mesi e mesi, lasciando scavi aperti buche pericolosissime.
    Ma la direzione lavori dov’era???
    E la Polizia Municipale idem, dov’era???

  5. la prima fase progettuale fu iniziata e voluta dall’amm.ne Corvatta, quindi ben 15 anni fa, adesso tutta si sveglia ci sono le elezioni, ed allora è opportuno che si sveglino anche i cittadini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.