STAMPA STAMPA

12 thoughts on “RECANATI: tutto sul Castello di Montefiore, minuto per minuto

  1. Ma insomma se non si fanno progetti per spendere il denaro del PNRR siamo incapaci, se si fanno progetti di qualità attesi da decenni si spende denaro pubbljco. Certo, si spende bene per salvaguardare e valorizzare un bene culturale mettendolo nella fruibilità dei cittadini!

  2. Il restauro e la valorizzazione del castello è una cosa importante per la città, però non metteteci nelle vicinanze la discarica!!!

  3. chiedete al sindaco se un tecnico incaricato alla progettazione ( il famoso studio di brescia) non è per caso figlia della sua collega e socia di studio, come tanti altri incarichi conferiti ad un ingegnere socio di studio di un consigliere comunale del p.d. con il quale sta tendando di fare l’accordo per la conferma della sua ricandidatura., non vado oltre ma tutto questo ed altro gli è reso possibile dagli addormentati e inesistenti rappresentanti dell’opposizione

  4. Benissimo il restauro del Castello, ma per le strade rurali di Montefiore e non solo non serve una particolare progettazione, basterebbe la volontà di fare manutenzione e la consapevolezza che anche coloro che abitano in campagna sono cittadini con dei diritti, non servi della gleba buoni soltanto per pagare le tasse a uso e consumo degli eletti dei centri urbani. Certo una cosa è riempirsi la bocca con il restuaro di un Castello, altra cosa è sistemare le strade rurali. Non si possono fare inaugurazioni, passerelle, dissertazioni pseudo culturali etc.i

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.