STAMPA STAMPA

5 thoughts on “Marche: dal 2011, calo nascite del 33,4%.

  1. le cause sono molteplici e tra loro di natura molto diversa.Soffermarsi in particolare soltanto sopra qualcuna delle stesse non risolve il problema,perché tra tutte è difficile stabilire una scala di priorità. Io parlerei anche del problema occupazionale futuro che riguarderebbe i nuovi nati oggi,problema che se oggi è già un rompicapo lo sarà ancor più in futuro,anche per il fatto che al decremento dei Paesi come il nostro corrisponde un forte incremento dei Paesi arretrati.Ma di questioni altrettanto corpose ce ne sono pure altre .A tutta questa problematica mi pare si dedichi poca attenzione,ed è molto grave.

  2. Finalmente le donne scolarizzate hanno capito che in Italia avere figli è un clamoroso autogol. Senza lavoro, senza servizi, indicate come causa di tutti i mali dei figli da parte di operatori sociali e tribunali minorili ma chi glielo fa fare di offrire la testa al boia? Vedere il caso del Forteto e di tanti altri restati sconosciuti ai media.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.