STAMPA STAMPA

8 thoughts on “Ultimi giorni per partecipare alla gara per la gestione del pub di Villa Colloredo

  1. “senza che la maggior parte di questi siano stati mai rispettati” … come mai chi sostiene tale tesi non ha sporto denuncia contro gli amministratori per omissione di atti di ufficio o, se il presunto mancato rispetto ha provocato pregiudizio patrimoniale, segnalato la questione alla Corte dei Conti? Verosimilmente in quanto la malevola affermazione è completamente infondata ovvero meramente polemica

    1. Eccole pronte le prefiche della sinistra, puntuali come sempre. Un giornalista osserva e scrive ciò che accade, chi vigila sul delegato è l’autorità amministrativa concessionaria, che quindi denuncia a quella giudiziaria. Fatti due conti e scopri gli altarini.

  2. bando fatto per scoraggiare qualunque altro pretendente, su misura.
    Anonimo 16:06 sei uno che dimentica facilmente o in mala fede, non puoi ASSOLUTAMENTE, negare che moltissime sono state le segnalazione fatte all’amm.ne comunale per il mancato rispetto del contratto da parte dell’attuale gestore, te ne rammento soltanto qualcuna : il parcheggio disabili occupato con tavoli e panche, l’utilizzo di una superficie almeno dieci volte superiore a quella concessa, il mancato rispetto dell’orario di chiusura, la mancata esecuzione mensile di manifestazioni, obbligate ,a favore della città a costo zero per l’amm,ne, l’intervento fatto sulla casetta delle scimmie che da intervento di ristrutturazione rappresenta invece un semplice maquillage tanto che presenta già evidenti danni alle strutture, in ultimo ma di fondamentale importanza non dimenticare la chiusura il senso unico ,VERAMENTE SCANDALOSO ,di viale monteconero per favorire un privato nell’attività quando ad altri esercenti ,CON LOCALI SIMILARI, non hanno concesso neanche la possibilità di creare piccoli spazi all’esterno dei loro locali e se leggi bene il contratto troverai altre condizioni non rispettate, chi si è lamentato e evidenziato queste sopraffazioni è stato oggetto di penalizzazioni.
    Ma tutto questo è normale perchè basta che tu vada a ritroso e vedi le foto della manifestazione per la vittoria di questa amm.ne e la sua campagna elettorale ( alla quale erano presenti in prima fila molti dipendenti comunali )sono state tutte, lì, realizzate, queste concessioni come tanti altri numerosi incarichi vengono date ad amici o simpatizzanti per gli altri restano soltanto il gesto dell’ombrello ( il famoso manico ) di fiordomo

    1. 16:31 e 17:38, solo chiacchiere e distintivo. Bravissimi a pontificare e dispensare maldicenze ma ben lungi dal mettere in pratica, sul serio e concretamente, anche solo una delle cose di cui chiacchierano. A loro, discepoli di Don Basilio “La calunnia è un venticello, un’auretta assai gentile che insensibile, sottile, leggermente, dolcemente, incomincia a a sussurrar”, basterà rispondere che, al netto delle varie filippiche, resta il fatto che nessuno ha avuto la lealtà o il coraggio di denunciare alle Autorità anche solo una tra le varie ‘pastette’ di cui si dolgono. Tale atteggiamento denota patente codardia oppure la consapevolezza della assoluta falsità degli addebiti: come insegnava Aristotele “tertium non datur”, ossia “non ci sono altre possibilità eccetto queste due”.

  3. 10:26 del tuo latino non me ne frega un c….., la realtà è che questo ha sempre fatto e disfatto a suo piacimento

    1. Prevedibile risposta del tracotante insipiente. Proprio in quanto immaginavo una simile insulsa risposta avevo preso la precauzione – rivelatasi ahimé inutile – di tradurre il precetto aristotelico. Il punto, infatti, non è la lingua ma la preconcetta malafede di chi, evidentemente abituato a mal fare, non solo mal pensa ma neppure è in grado di articolare un pensiero critico che vada al di là del turpiloquio e della mera calunnia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.