STAMPA STAMPA

14 thoughts on “Recanati.Tre alunni su quattro mangiano a mensa la metà del pasto

  1. Ancora una volta è dimostrata l’antiveggenza del grande Poeta: borgo selvaggio e gente zotica … 237 risposte su 1222 iscritti … una vera vergogna.
    Con tali genitori non c’ è quindi da stupirsi se all’interno delle famiglie l’educazione alimentare latita …

    1. Bèh dai non è proprio così nel 2022…diciamo che dalla FUGA A GAMBE LEVATE del Leopardi preferendo andare a morire in terre straniere e finire in una fossa comune anziché vivere nel suo borgo,son stati fatti passi da gigante.esempio su tutto la storia di Marta ed Emanuele che ha colpito per la sua originalità una nazione intera ,tanto da aver avuto anche spazio in una nota trasmissione di livello nazionale alle ore 00;55 con lo share allo 0,003 %.

  2. C’è da augurarsi che il cibo non consumato venga in qualche modo riutilizzato o che almeno non diventi un rifiuto organico con connesse problematiche di smaltimento. Una volta si sarebbe detto che sprecare la grazia di Dio è peccato.

  3. 16.14
    Ma quale verità…non cambiare sempre discorso, il riferimento è altro.
    È la tua solita ed immancabile maleducazione, tu che di questo “borgo selvaggio di gente zotica” fai parte e che elogi solo quando ti fa comodo.

    1. “tu che di questo “borgo selvaggio di gente zotica” fai parte”. La frase contiene un’affermazione esatta: “borgo selvaggio di gente zotica” (d’altronde la percentuale di risposte al questionario, 237/1222, è vera e si commeta da sé) e una errata: “fai parte”. Peraltro su tale ultimo punto avevo già fatto chiarezza il 22.11 alle 10:19.
      Quanto al resto, considerato che il commento in esordio non proveniva direttamente dal sottoscritto ma costituiva fedele citazione del portato esperienziale del grande Poeta, l’addebito di maleducazione risulta fuori luogo, fermo restando che essere accomunato al Leopardi per me costituisce un autentico complimento.

      1. Se non apprezza il borgo selvaggio e la gente zotica che lo abita ….come dire…..il mondo è ampio , nessuno la costringe alla nostra compagnia. Di dov’è se è lecito chiedere?

      2. 15.48
        Consuete, solite arrampicate sugli specchi, con una risposta semplicemente vuota. Non si appelli al nostro Grande Giacomo Leopardi per alzare il tiro. Il suo “borgo selvaggio e gente zotica” era volutamente maleducato!
        Peccato che si ritrova nolente a farne parte. Dispiace anche a noi. Cambi aria, chissà

        1. Nessuna arrampicata sugli specchi, ma pura verità. Vuota, semmai, è la sua protervia. Il vostro grande Poeta aveva perfettamente capito la ‘stoffa’ dei propri concittadini e il suo commento costituisce amara conferma della definizione. Ci vuole, infatti, una bella faccia tosta per non rendersi conto della pessima figura rimediata dai genitori cui era stato somministrato il sondaggio, dunque il concetto di maleducazione alberga solo nella sua mente piccata, goffamente protesa a sviare il discorso (che il sottoscritto sia o meno di Recanati, infatti, non sposta certo i termini della questione, ossia il noncurante ed ottuso comportamento dei precitati genitori suoi concittadini, il quali a buon diritto possono essere appellati prendendo a prestito le parole del Leopardi). Anche dopo quasi due secoli la verità è … caustica.

          1. Tutto questo pippone a riconferma della sua maleducazione e goffao tentativo di sviare…
            Punto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.