STAMPA STAMPA

8 thoughts on “Recanati. Il Sindaco Bravi risponde al Consigliere Mariani su spostamento fermata autobus

  1. Quindi la famiglia pretende che l’autobus di linea vada davanti al proprio portone di casa?
    Allora lo potrebbero chiedere tutti e quando arriverebbe a destinazione l’autobus?

  2. Ma se il servizio non è svolto dal comune, ma da contram, se è stato addirittura modificato il percorso, se la fermata è a 50 metri da casa. Boh. Capisco tutto, ma qui cosa si cerca? Che scarichino la povera ragazza direttamente con uno scivolo dentro il portone di casa?

  3. I Familiari chiedono quanto è DOVUTO alla Disabilità ,
    La possibilità di salire in autobus per raggiungere la sede scolastica .
    È stucchevole la risposta del sindaco che si sente offeso nonostante sia il responsabile di una vicenda che va avanti da anni perché mai risolta dalla Maggioranza che lo sostiene .
    Consiglieri e assessori pronti a Promuoversi ma insufficienti nella risoluzione dei compiti .
    Ineducate e appartenenti alla famiglia dei cafoni le due affermazioni che mi precedono , alla Faccia della solidarietà !!!!!

  4. qui l’unico cafone è colui al quale non puoi mai dire che sta sbagliando, abbiamo un’amministrazione di permalosi pur non essendo belli

  5. Se il comune ha già spostato la fermata una volta può farlo di nuovo e quindi significa che è una competenza comunale. Togliete al comune di Recanati l’adesione alla città dei bambini che fa fare brutta figura…

  6. Noto con vero piacere che molti se ne sono accorti, altri se ne stanno accorgendo in ritardo solo ora sull’inettitudine questi amministratori…
    Io sono da 15 anni che lo dico…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.