STAMPA STAMPA

6 thoughts on “Recanati, Loreto e Porto Recanati presentano “Marche Terra d’Oltre” tre appuntamenti dedicati alle storie dell’emigrazione.

  1. Ottima iniziativa da cogliere al volo nel partecipare…anche perché fra 3 anni i signori Michelini, Bravi e Pieroni ( con annessi lacchè di assessori) non ci saranno più e il progetto cambierà in ” Marche terra di emigrati” in “Marche terra di immigrati”.ora o mai più.

  2. Dove leggi tu cattiveria nel mio commento? Ipotizzi…..ambe ‘, sei un altro pennuto dal volo corto e radente che non fa altro a portare sempre più consensi laddove già ce ne sono a maggioranza.insisiti ti prego.

  3. Vorrei invitare tutti i lettori di questi spazi a guardare con un minimo di attenzione i cantieri edili aperti nella nostra città. Se non ci fossero gli immigrati i cantieri sarebbero meno di un terzo. Questi esseri umani lavoreranno anche questo inverno e non sempre al coperto, in uno dei settori maggiormente a rischio di incidenti sul lavoro. Rubano il lavoro agli italiani? Ma no, almeno a Recanati gli italiani hanno troppo da fare a sanzionare i furgoni dei lavoratori di cui sopra che pretendono di sostare nei pressi dei cantieri almeno per il carico scarico dei materiali da costruzione….

    1. Tutte le opere pubbliche fatte nella penisola italiana dal tempo dei Romani fino a quasi 20 anni fa son state fatte dagli immigrati?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.