STAMPA STAMPA

8 thoughts on “Recanati: sotto il torrione dell’acquedotto un bel mucchio di rifiuti

  1. I rifiuti non vanno smaltiti così ma sui piccioni l’amministrazione comunale ha intenzione di intervenire o meno? Portano malattie gravi fra cui la salmonella. Poi siamo stati in balia del lockdown e dei regimi di controllo polizieschi….

  2. Ma gli escrementi dei piccioni li vedete oppure no? Quelli non vi fanno schifo? C’è un piano per il loro contenimento oppure tra poco saranno gli unici a frequentare il centro storico di questa deliziosa cittadina?

    1. Per l’umido bisognerebbe spingere ancora di più per le compostiere private, cosa già iniziata in effetti da questa amministrazione, mentre per vetro, metallo, plastica, carta, sarebbe forse il caso di incentivare il conferimento diretto corrispondendo un piccolo rimborso. Comunque raccolta porta a porta, microchip e cassonetti stradali hanno mostrato chiaramente di non funzionare. Ma il nodo sta a monte, cibi, bevande detersivi, dovrebbero essere venduti sfusi con tutte le garanzie igieniche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.