STAMPA STAMPA

4 thoughts on “Porto Recanati: le luci spente … come i bambini capricciosi!

  1. E’ evidente che siamo di fronte alla completa assenza di razionalità. I risparmi sulle spese per l’illuminazione e altre amenità del genere da parte delle pubbliche amministrazioni si realizzano mediante precisi piani d’intervento e non con scelte demagogiche, populiste. In fondo c’è sempre l’ostacolo del pensiero che se c’è da fare qualcosa, questo lo devono fare gli altri. E’ una sindrome diffusa e dilagante. Il palazzo comunale sarà più… al buio? Poco male, ma non ci si venga a raccontare che quelle quattro lucette spente saranno determinanti per il risparmio, perchè allora l’ineffabile sindaco o chi per lui dovrebbe spiegarci, numeri alla mano, quanto effettiovamente è il costoi dei quella illuminazione.

  2. Un “sfogo” che non si riesce a leggere ne seguire, senza senso ne un filo logico che poi a conclusione si perde il messaggio ….boh ?
    Ma siamo abituati a queste performance.

  3. Poverina. Ha buttato via un sacco di soldi per un’opera assurda e inutile e ora la spengono. Ma solo per fare dispetto a lei, sicuro! Mah…

  4. Su una cosa ha ragione. Che è vecchia e che a pensare male si fa peccato ma ci si azzecca. Infatti di lei non ho mai pensato bene, e ci ho azzeccato!!! E comunque la piccola bambina capricciosa mi sembra lei che rompe le palle su tutto……manco fosse una chr ha fatto belle cose quando era lì!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.