STAMPA STAMPA

12 thoughts on “Paolo Albanesi, in fatto di sicurezza non siamo per nulla tranquilli

  1. Ancora in forza alla Lega sta Albanesi? Chissà,magari un giorno passerà a FDI…M5S ….AZIONE….tutto è possibile dopo essere partito col PD le vie del Signore sono infinite….

  2. Condivido, anche se le osservazioni sono solo parziali sullo stato di generale degrado e di abbandono in cui ormai si trova Loreto. Il caso delle condizioni delle scuole è semplicemente SCANDALOSO.
    L’iniziativa più decisiva che l’opposizione può prendere è quella di una MOZIONE DI SFIDUCIA nei confronti del sindaco e della sua giunta, palesemente INADEGUATI a governare una località come Loreto, a far fronte alle esigenze generali della cittadinanza, a rispondere adeguatamente alle sue necessità fuori da un’ottica clientelare.
    Avanti, non si cincischi, non si metta tutto a tacere perchè nel frattempo si è ottenuta qualche concessione personale o per qualche amico. L’interesse della comunità loretana viene prima di certi interessi di bottega.

  3. Albanesi ha dimenticato di inserire nell’elenco degli edifici di Loreto la Basilica della Santa Casa, è certo che tutto sia a norma e quindi perfettamente sicura ?

  4. Condivido a malincuore ciò che dice Guglielmo papà, MOZIONE DI SFIDUCIA così come fece allora il sig. Spina e gli altri rivoluzionari da strapazzo che prima tirano la pietra e poi nascondono la mano visto che dopo il loro “putsch” casereccio non hanno dato seguito consegnando la cittadina ad un commissario ,facendo perdere tempo alla macchina burocratica ( bella o brutta che era) per poi ritornare al punto di prima ( sempre Nicoletti sindaco fu votato democraticamente) .una banda di soliti ignoti da fare invidia alla buon anima di Mario Monicelli.

  5. Sei una poveretta con la penna rossa pronta a rimarcare il minimo passo falso altrui nonostante ti roda.attenzione che il 26 la ruota girerà e al posto suo farei poco la saccente.pensi ai rigassificatori e faccia come Papa Celestino.

    1. Occhio, perchè per papa Celestino V le cose non sono andate precisamente come le racconta Dante… Che poi cosa c’entra con i rigassificatori è un… mistero della fede!

  6. Esca ogni tanto a mangiarsi un gelato,passeggi,faccia un po’ di shopping,frequenti suoi simili, socializzi anziché stare a cerchiare in rosso defaiance altrui e vedrà che la sua vita non è così grama come pensa.prima di passare allo psicologo inquietante amico di Maura ed Emanuele propositore di spalle su cui piangere provi con queste piccole azioni.

      1. Forza che ce la puoi fare, ad ogni 5 errori scovati ti verrà assegnato un punteggio da poter usufruire al prossimo concorso di “capiscione d’oro”.fatti una vita e godidetela pure ,la tua famiglia ringrazierà sicuramente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.