STAMPA STAMPA

6 thoughts on “Recanati. Non concesso il palco di Piazza per il concorso di bellezza.

  1. Se l’Amministrazione recanatese versava in così gravi ambasce, sarebbe bastato chiedere preventivamente alle ragazze che hanno partecipato se la loro era una libera scelta o, invece, un’imposizione da parte di terzi.
    Una volta appurato che, verosimilmente al 100%, la risposta sarebbe stata convintamente e gioiosamente la prima, i soliti ed ipocriti ‘distinguo’ sinistroidi – e le annesse speculazioni pseudofemministe – avrebbero potuto essere comodamente rispediti ai mittenti che, di regola, sono personaggi che una passerella non la meriterebbero neppure in sogno e che, di conseguenza, sfogano le proprie frustrazioni inventando assurde querelle.

  2. L’importante è che certe passerelle non vengano prese troppo sul serio poi, da ex sessantottina etc., non ci vedo niente di così riprovevole. Ma sono tutti novelli Savonarola pronti ad accendere i falò delle vanità dove finirono anche dei quadri del Botticelli perchè ritraevano meravigliose donne discinte?

  3. Magari organizzare anche una sfilata di bei giovanotti (minorenni e non) che sfilano con vestiti eleganti risolverebbe il problema

    1. Certo anche giovani uomini eleganti, perchè no? Tutta vestita a festa la gioventù del loco lascia le case e per le vie si spande, e mira ed è mirata e in cor s’allegra. Siamo diventati tutti passeri solitari?

  4. Il palco non dovrebbe essere concesso alle sfilate degli uomini ( e donne) politici. Quelli sono davvero osceni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.