STAMPA STAMPA

2 thoughts on ““Terre d’Oltre”: sul turismo gli interventi di Loreto e Porto Recanati

  1. “durante il mio mandato da assessore al turismo della regione innumerevoli volte ho proposto il riconoscimento di bandiera blu a porto Recanati ed adesso ( dal momento che non lo sei piu’) finalmente l’ha ottenuta ”
    Da questa frase si evince la persona quale è il nostro muezzin e ciò che ha (non)fatto per il suo territorio nei suoi trascorsi alla regione.campione mondiale di zappate sui propri piedi.chapeau!

  2. Sindaco di Loreto e assessore, perchè il biglietto unico non viene esteso a tutti i giorni di tutta l’esate, se veramente si vuole valorizzare la cultura del paese? “Dare un messaggio” è uno slogan ripetuto allo sfinimento, ma che in realtà rimane vuoto. Poi ancora il mito del turismo balneare motore di tutto, che “quando piove” lascia la spiaggia e… sale in collina? L’accoglienza a Loreto dov’è, al netto di quanto saldamente in mano ai pontifici? E poi lasciamo perdere l’illusione (costosa) delle bandiere di vario colore e natura: un turista a queste cose non bada più da un pezzo, specie se al… colore corrisponde una realtà diversa.
    A proposito, due cosette che forse interessano meno i turisti, ma di più i loretani: vi siete accorti che tutto il centro del paese è “circondato” solo da parcheggi a pagamento e che anche per andare a ritirare i sacchetti della raccolta differenziata occore pagare “l’obolo” alla società che gestisce la sosta?
    Sul cantiere delle scuole di via Marconi, mai partito, vogliamo dire una parola chiara una volta per tutte?
    Infine, per cortesia, un po’ più di decoro cittadino, dal centro a Villa Costantina!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.