STAMPA STAMPA

7 thoughts on “Terre d’oltre: ecco il testo dell’accordo sottoscritto dai sindaci di Recanati, Loreto e Porto Recanati

  1. L’ordine di presentazione dei tre comuni come è stato studiato ? Non è in ordine alfabetico, neppure secondo il numero degli abitanti, forse sulla base dell’altezza del Sindaco ?

    1. In risposta ad anonimo delle 12;55 ,l’ordine molto probabilmente è stato fatto in base alla nuance della pelle…dal più chiaro al più scuro,come in ferramenta quando vai a scegliere la tinta delle vernici e ti presentano la paletta di colori

  2. Francamente mi sembra una violazione della realtà territoriale, va bene Recanati con
    Porto Recanati in quanto appartengono al territorio di Macerata, ma Loreto è territorio
    di Ancona.

  3. Acqua fresca e niente di più. Un accordo del quale non si sentiva affatto la mancanza. Un patto messo sulla carta tanto per darsi un tono, come certi vecchi “nobili” decaduti da un pezzo, che pensano che ancora abbia valore il blasone messo sull’architrave del portone di casa. Tre Comuni con identità diverse, inutile negarlo e soprattutto con amministratori che rispondono a programmi e riferimenti difficili da conciliare. Bah…

  4. Finalmente il cioccolatino lauretano potrà tirare fuori dal cassetto ciò che aveva in progetto per anni durante la sua carica all’assessorato regionale sul turismo .navi da crociera ormeggiate a scossici,voli charter sulla cittadina mariana e snodo ferroviario per recanati.turisti di terra,di mare e dell’aria invaderanno le nostre terre e lui finalmente dall’alto del suo Minareto si potrà godere il tanto agognato sogno realizzato ( comprese rotatorie in acqua e binari ferroviari circolari)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.