STAMPA STAMPA

11 thoughts on “Recanati si colora di giallo. Leopardi e la ginestra

  1. Era ora ancora nn ho visto questo capolavoro perché aspettavo le ginestre perché per me non aveva nessun significato ricordiamoci la poesia.

  2. anonimo 20:16 tu non potrai mai fare il mio mestiere perchè non ne sei all’altezza, però hai un futuro come lecchino, cosa che fai sempre ad ogni commento contrario a questa amministrazione

    1. 16,31 qua la mano! Fra lecchini ci si capisce. Unica differenza tra noi, io lecchinio vincente (goduria da 13 anni) tu lecchino perdente! E rosica!
      Ciao collega, Ahahahahaha

      1. Premetto innanzitutto che io non sono lo stesso Anonimo delle 16,31,con il quale stai simpaticamente conversando, mi dispiace anche un po’ dover entrare disturbando questa vostra simpatica e divertente diatriba come terzo incomodo sia pur anche maleducatamente, però mi sembra opportuno ricordarti che:
        sarai anche un lecchinio vincente come ti definisci tu da solo qui in città, ma risicatamente con soli 19 in più e nello stesso tempo perdente in Regione, ci tenevo tanto a ricordartelo!
        Scusate se mi sono permesso d’intervenire!
        Ahahahahaha!

  3. Visto che è molto vicino allo sgambatoio dalle immagini riportate, speriamo che non ci vadano i cani a pisciare sulle piantine, magari poi succederà pure che diverranno di altro colore anzichè giallo.

  4. lecchino 20:16 parlare con te è come parlare con un comunista ……………tempo perso perchè duro di “coccia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.