STAMPA STAMPA

22 thoughts on “Porto Recanati. Identificati gli autori di gravi fatti avvenuti a bordo di un autobus di linea

  1. Che certi maghrebini (fascia 15/40 anni) siano fuori controllo è un dato di fatto, basta studiare un po’ di storia. Sono fuori casa da loro e male integrati dappertutto in Europa. Non riescono a integrarsi, se tornassero nel Paese d’origine dei genitori sarebbero presi a male parole visto il modo in cui si comportano. Inquietante però è definire l’Hotel House “il condominio multietnico” con una chiara connotazione negativa. E’ indegno per un giornalista. Si scusi, per favore.

      1. Sto dalla parte di radioerre. Indegno é chi non ha il coraggio di ammettere che all’ HH, oltre a una parte di residenti onesti, vive e vegeta subdolamente una scandalosa, fuorilegge, inadempiente,clandestina, pericolosa, comunità di personaggi che in qualsiasi altro paese sarebbe catturato e rinchiuso in galera.

    1. Si dovrebbero scusare le persone che hanno insultato , minacciato e sputato i controllori . A loro non chiede di scusarsi?

  2. Allora capisco…linguaggio burocratico da carabinieri, ingiustificabile ma sono quel che sono… Mi scuso per l’accusa all’equipe giornalistica di Radioerre.

      1. Lei come lo sa? Non sto qui ad elencarle i miei titoli ed esperienze che mi hanno portato a scoprire e (cercare di) capire mezzo mondo (per non dire tre quarti), ma mi piacerebbe sapere per quale motivo, dandomi del tu, senza conoscermi, mi dà dell’ignorante. Così, mi permetta, non fa per nulla una bella figura.

        1. Ma mi…ma mi …ma mi… ignorante. Ma mi permetto eccome. Coi tuoi titoli tecepuliscilculo come disse Toto’!
          Tre quarti di mondo la tua esperienza? Poca roba, arriva a 4 quarti poi parliamo.

    1. i carabinieri sono quello che sono? cioè cosa intende?
      spero intenda :
      persone che assicurano la nostra incolumità e fanno rispettare le leggi
      persone senza le quali dei violenti senza biglietto avrebbero minacciato insultato e sputato impunemente

      1. Massimo rispetto per l’Arma, non mi fraintenda. Parlavo del fatto che purtroppo (e non so perché) devono esprimersi in forma scritta e orale con un linguaggio diverso da quello parlato da tutti, una sorta di caramba-burocratese che mi lascia sempre un po’ interdetto. E mi fa ridere…

        1. Ancora ……………….
          I carabinieri parlano e scrivono in Italiano con un linguaggio uguale a quello di tutti i cittadini.

  3. Il professore e il muratore stupratori sono italiani o mi sbaglio? Il professore dovrebbe essere un educatore, siamo proprio messi bene. Nessuna tolleranza per nessun delinquente e quelli stranieri rimpatriati al volo, concordo. Per quelli italiani buttare la chiave.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.