STAMPA STAMPA

7 thoughts on “Recanati: padre e figlia rinviati a giudizio per truffa e il marito nei guai per riciclaggio

  1. C’è la malavita che deve lavare denaro sporco e dei poveri ingenui che pensano di dover purificare denato detenuto del tutto legalmente. Ma cerchiamo di non irridere chi ci è cascato dentro. I momenti di solitudine, di debolezza, di ansia per il mistero che ci sovrasta possono sopraffare ciascuno di noi.

    1. Tutto giusto, ma ragazzi, dai…c’è un limite. Solitudine, debolezza, ansia, ignoranza, età anziana, tutto ok, ma basta fare una telefonata ai carabinieri o finanche al prete e te lo dicono subito che sei vittima di una truffa…

  2. Ma ci rendiamo conto del giro di affari di maghi cartomanti astrologi fattucchiere? E cosa dire poi delle cosiddette truffe romantiche di cui spesso ma non sempre sono vittime donne sole? Forse dovremmo sorriderci un po’ di più anche tra vicini di casa, incontrarci al bar, a messa, a fare volontariato, ai giardini pubblici. Anche questa pandemia non ha aiutato, soli per mesi davanti a un computer dentro cui si trova di tutto, cultura divertimento informazione ma anche truffe, perversioni sessuali, commerci illeciti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.