STAMPA STAMPA

11 thoughts on “Recanati: la pagliuzza e la trave…

  1. U sumaro m’ha detto recchio’!
    Proprio radioerre critica? Nun ve vergognate a sta’ dentro quel bugigattolo senza bagno, senza sicurezza, senza areazione? In piu’ ci fumate dentro sigarette e SIGARI. I vostri fili sono invisibili? No fanno schifo come quelli del chiostro.
    Liberate quei locali. Sono sprecati per voi.

  2. è ovvio che radio erre vi crea qualche problema perchè è l’unica voce libera in città che racconta le cose come stanno e questo disturba fortemente il potere dell’attuale amministrazione sempre più piegata alle forze economiche del paese, fregandosene altamente delle reali necessità della città.
    La sindaca rimandatela al suo paesello, la città della cultura che porta in piazza le giostre con le paperelle è tutto dire

  3. Concordo pienamente con chi ha scritto l’articolo.
    aggiungo poi che certi commenti sono del tutto fuori luogo…. e non aggiungo altro.

  4. Ma perché invece di lamentarsi Radio Erre non si toglie dai c…….. e si paga un affitto normale come tutti i cristiani?

    1. Perché, non pagano un affitto normale, come tutte le attività lavorative?
      Mi piacerebbe saperlo, se ha info le divulghi per favore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.