STAMPA STAMPA

11 thoughts on “La Pandemia e la grave deriva costituzionale

    1. Sono loro che ci danno la conferma di essere dalla parte giusta! (nel senso che ascoltandoli o leggendo le interviste che pubblica radioexradicale ex forzitalia ex lega , ora radionovax) siamo certi che questi dissociati, non siano attendibili. Hanno comunque diritto di espressione, come tutti.
      Diverso però é farlo sfruttando le agevolazioni concesse dal comune che concede i propri locali gratis ad una radio parziale, schierata, mai obiettiva. Una vergogna tutta nostra, anzi…sua. (quello col cappello nero).

      1. Caro F.F. tiri il sasso e poi nascondi la mano visto che non hai il coraggio di firmarti. E fai bene perché dici una falsità grossa come una casa. Radio Erre al Comune paga mensilmente un affitto di 450 euro per una sede di una sola stanza di circa 30 mq. senza bagno e per uno spazio di 1 metro x 1 metro sulla Torre Civica dove è appoggiata la strumentazione e l’antenna. Ti sei mai informato il livello degli affitti pagato dalle altre associazioni? Ti ricordo che Radio Erre è una cooperativa senza scopo di lucro. RADIO ERRE, il direttore quello con il cappello nero

        1. Cara 18,36 neanche tu sei molto coraggiosa. Non ti firmi ma si capisce che passi molto tempo in quei locali. A me non interessa sapere delle altre associazioni. Mi basta sapere che occupate locali comunali a costo ridicolo e sfruttate la torre per inondare l’etere con la vostra propaganda ridicola, oltre ad inquinare il centro storico con le nocive onde radio. Nocive si, proprio il motivo per il quale vi hanno smammato da Palazzo Venieri.

        2. In questi spazi non è proprio il caso di firmarsi visto che i pochissimi malcapitati che lo hanno fatto sono stati sommersi da insulti personali da cialtroni leonconigli da tastiera che pensano di non rispondere mai degli insulti anonimi che vomitano. Un grosso appunto che faccio a questo spazio è proprio quello di non pretendere nome e cognome di chi scrive. Ma ogni direttore responsabile gestisce i suoi spazi come ritiene più opportuno. Comunque 450 euro al mese per 30 metri quadri è molto, io sento di affitti molto più bassi.

          1. Si adegui alle regole. É ammesso l anonimato. Se non le sta bene …vada, vada … piangina!

  1. Radioerre non sembra disposta a farsi mettere il bavaglio come quasi tutte le altre emittenti e a subire le limitazioni proposte dal campione di legalità prof. Senatore Mario Monti. Mai eletto ma nominato senatore a vita in modo da poter fare tante illuminate riforme, quella delle pensioni con gli esodati e il massacro del settore immobiliare grazie al quale sono fallite tante valide e oneste imprese edili. Ora tra sisma e superbonus finiremo alla mercé di gruppi mafiosi .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.