STAMPA STAMPA

27 thoughts on “Fratelli D’italia Recanati: “ancora furti a Fonti San Lorenzo, servono le telecamere”

  1. Il ruolo socio educante del Centro Culturale non può essere planetario.
    I ladri potrebbero venire da fuori e,quindi,non vedo la connessione.La cosa cambierebbe se il Centro si fosse mobilitato contro l’nstallazione di telecamere da parte del Comune,posto che ormai stiamo vivendo in una società degradata,fenomeno che un certo lassismo accentuerebbe,del quale si farebbe ben volentieri a meno.

  2. Telecamere ovunque, anche negli angoli più impensati e “intimi”. A proposito, signori, la famosa “legge sulla privacy” con annessi e connessi come la consideriamo: carta… igienica, comun que da buttare al cesso?

    1. È paradossale ed insensato citare la Legge sulla privacy nei luoghi comuni:
      quartieri, vie e piazze, fanno parte della comunità dove tutti possono frequentare, diversamente dai luoghi privati, ovvio è chiaro che nei luoghi privati è severamente vietato introdurre le telecamere.

        1. Quindi? Cosa vuol dire?
          Son cose che decidono se lo vogliono i proprietari stessi, ci mancherebbe pure che qualcuno lo imponga.

    1. Le telecamere le vogliono i residenti! Solo qualche ragazzotto dedito a farsi qualche cannone non le vuole. Fattene un ragione tu

  3. Dici Non le vogliamo !!!!!!!
    Ma chi sei ????
    Le telecamere Sono
    Necessarie per la sicurezza di tutta la città
    Non si può Lasciare Zona Franca e ‘ Fuori dalla logica della Sicurezza per tutti !!!!

    1. Secondo me se non si ha nulla da nascondere non capisco chi si scaglia contro la videosorveglianza.
      Siamo comunque quasi sempre sotto osservazione ma la sicurezza ne guadagna, quindi ben vengano le telecamere.

      1. La ipocrita formuletta “se non si ha nulla da nascondere” è buona per i tanti fessi che ci cascano. I fatti miei, le mie relazioni interpersonali quando non violano la legge sono mie e basta. Che con le telecamere ne guadagna la sicurezza è tutto da dimostrare. Può essere un deterrente, ma niente di più perchè poi chi vuol delinquere, in senso lato, lo fa senza paura. E poi una domanda: la riservatezza personale esiste e cos’è?

        1. Ripeto le telecamere vengono messe nei luoghi pubblici
          e non nei luoghi privati, oggi le telecamere ne esistono tante nei luoghi pubblici, in qualsiasi città, ovunque ti giri, quindi se si trova in altra città a sua insaputa può essere avvistato da telecamere, ipocrita è la sua formuletta, nessuno oserà mai piazzarle nella sua proprietà privata per spiarla, poi scusi ma quando si reca in banca ufficio postale ecc. per operazioni, crede di non essere avvistato da telecamere? Di quale riservatezza personale parla? Effettivamente sembra che vogliate nascondere qualcosa d’illegale, altrimenti non si capirebbe il perchè di tanta ostinazione.

    2. Non le vogliamo. Fattene una ragione.
      E non le metteranno.
      Noi siamo come i no vax.
      Non ci faremo mettere sotto.

      LI BE RTA’ LI BE RTA’ LI BE RTA’ (Vero Asterio?)

      1. Che hai visto Braveheart
        ultimamente?
        Che libertà vuoi che ti tolga la videosorveglianza se non hai nulla da nascondere?
        Bravo bravo tu e i no vax proprio bella gente si si

  4. Non occorre essere scienziati x capire le motivazioni di coloro che non accettano le telecamere
    Chi non ha nulla da temere e vive nella regolarità ovviamente vorrebbe le telecamere ovunque
    a differenza di chi invece non le vuole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.