STAMPA STAMPA

2 thoughts on ““Ridiamo valore al suolo”

  1. Già quando si richiede il “green pass” per poter partecipare e magari dare qualche dritta, si capisce che l’argomento è così importante, che chi ogni giorno e per anni, si interfaccia con la natura apportando consigli utili, viene escluso.
    Se è un “progetto di terra libera”(scriviamolo in italiano, così che possiamo comprenderlo tutti)non è così per chi avrebbe titolo ad intervenire, ma di libero adesso non abbiamo più nulla, se non ti sei “marchiato col loro timbro indelebile). Siete solo dei poveri di spirito, sepolcri imbiancati e farisei, così Gesù vi avrebbe definito.

  2. Il green pass e’ obbligatorio. Se non ce l’;hai fatti un tampone. Del resto questa regola vale per qualsiasi evento, non vedo perche’ questo debba essere diverso.
    Se hai titolo per parlare, non significa che tu non debba rispettare le regole!
    A te Gesu ti avrebbe definito ……no, forse non avrebbe perso tempo a farlo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.