STAMPA STAMPA

17 thoughts on “Recanati: le strade di campagna sono un colabrodo…..

    1. Come si diceva un tempo del rancio militare: ottimo e abbondante per la truppa. Ma gli ufficiali mangiavano da un’altra parte. Lei evidentemente è un ufficiale e mangia, ovvero abita, in città e che le strade di campagna siano un pericolo per l’incolumità stessa di chi vi abita non interessa nulla. Adesso si sono riaperte le scuole, sentiamo cosa ne pensano gli autisti degli scuolabus.

    2. Percorri quella tra Bagnolo e Montefiore sicuramente non l’hai mai percorsa se no non scriveresti vai in salita in quella strada e poi fammi sapere ma tutti i giorni ehhh poi vediamo

  1. Siamo solo all’inizio dell’inverno e siamo già messi così. Fra un paio di mesi per uscire di casa dovremo chiamare la protezione civile. È una vergogna. Il denaro per le passerelle inutili si trova, per le necessarie manutenzioni no. E questo sembra compiacere molto qualche nostro concittadino che ci apostrofa come cuntadi’. Però i cuntadi imposte e tasse le pagano, per non avere servizi.

    1. Fra un paio di mesi avremo difficoltà anche a farci portare il GPL da riscaldamento visto che ampie zone di campagna non sono servite dalla rete di distribuzione del metano.

  2. Le strade comunali extraurbane a Bagnolo fanno schifo come in altre zone rurali di Recanati. Adesso verrà fuori il solito genio che ci dirà che ce le dobbiamo sistemare da soli perché ci fa bene fare ginnastica e ci risparmiamo di andare i palestra.

  3. Campa cavallo che l’erba cresce questa notizia l’ho letta molto prima dell’estate tra cui venivano citate queste strade x la manutenzione infatti abbiamo visto i lavori che sono stati fatti maaahhhh

    1. Le manutenzioni sulle strade si fanno nella bella stagione, ma a Recanati nella bella stagione le autorità avevano altro da pensare, fare e presenziare. L’Ufficio tecnico non ha fatto presente che per i lavori a cielo aperto bisogna operare nella stagione giusta?

  4. Si con i trattori sono percorribili.perche prima di scrivere un commento non ti fai un giro?oppure il piagnone sei proprio tu

    1. Noi che ci abitiamo e le viviamo i giri li facciamo quotidianamente nostro malgrado, consumando la nostre auto e quantità enormi di carburanti che non sono affatto agevolati come qualche altro superesperto scrive di tanto in tanto. Dobbiamo prendere l’auto pure per portare i sacchetti di rifiuti microcippati nei centri di raccolta all’inizio delle nostre mulattiere perchè i camion della raccolta non sono mica scemi a venirseli a prendere porta a porta. E ricordate pure che di rifiuti ne produciamo di meno perchè quasi tutti noi abbiamo la compostiera e i rifiuti più tossici (vedi percolato) non li producono trasformandoli invece in risorse. E mi fermo qui.

  5. Basterebbe che il comune trattasse tutti uguali quelli del centro e quelli in campagna oppure dato che non lo fa a quelli che abitano in campagna li esenta da diversi tributi tutti contenti

  6. questi signor dicono il vero noi amanti della bicicletta fuori strada a volte facciamo fatica anche vcon quella rischiando di schiantarci,perche ufficio tecnico ,vigili assessori non si fanno un giro x le campagne,veramente non stanno facendo una bella figura.non bisogna mettere solamente le farfalle in piazza!!!!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.