STAMPA STAMPA

24 thoughts on “Porto Recanati – Recanati: 1 a 0 in tema di parcheggi

  1. Evviva qualcuno si accorge della gestione parcheggi a Recanati, vessatoria, paralizzante, caotica. Inutile fare i bandi per locali commerciali nel Centro Storico con patetico servizio su RAI 3. Pochi oseranno volare sul nido del cuculo.

  2. Ahahahahahahah!!
    Il comune dovrebbe riscattare la concessione!
    Ahahahahahahahah!!
    O sveltò fai presto a dire ma le penali che ci sono dentro le pagheremmo con i nostri soldi!
    Poi un conto è gestire un parcheggio in una località balneare ed un conto in una città dell’entroterra!
    O Fabbrà apri bocca e gli daifiato!

    1. Leggiamola bene questa concessione e vediamo se la SIS ottempera puntualmente gli impegni presi. Soprattutto facciamola esaminare bene da un buon avvocato. E offriamo alla pubblica gratitudine nomi e cognomi degli amministratori che l’hanno sottoscritta.

  3. I parcheggi a Recanati sono veramente scandalosi anche nella gestione, i prezzi sono addirittura superiori a quelli delle città limitrofe e anche più turistiche.
    Bisogna cambiare sennò ogni progetto sarà inutile.
    Svegliatevi!!!

  4. Poteo sape de vive in una favola?
    O fenomeno se abbiamo un problema al porto sono i parcheggi. E state a Recanati e pensa ai parcheggi tuoi.

  5. Il problema non è soltanto il livello stratosferico dei costi. In altre città si può pagare con il bancomat, a Recanati mi sembra di no. Eppure le norme comunitarie prevedono che il pagamento elettronico sia possibile. Oppure se si sono pagate due ore ad esempio in zona verde e poi ci si deve spostare in zona rossa bisogna pagare tutto daccapo perché lo scontrino precedente, anche se non scaduto, non è più valido. Polli da spennare.

  6. Dove lo trovi parcheggio in un attimo a porto Recanati d’estate lo sai solo te…. Boh…io giro per ore e finisco sempre per metterla al Lidl e farmela a piedi 🤣🤣🤣. A Recanati i negozi so rimasti in 3/4 ma il parcheggio si trova su … Al massimo parcheggio alla coal e in 5 Min sono in centro. Siamo diventati tutti dei pallosi, paghiamo abbonamenti stellari in palestra ma dobbiamo parcheggiare davanti alla porta del negozio per non fare 2 passi.

  7. Strano a Recanati si viva questo disagio nei parcheggi, in estate i più preferiscono il mare. Comunque magari bastasse la App, un paragone impossibile, data la diversa portata del flusso turistico tra le due città in estate.

  8. Fabraccio, hai di nuovo pisciato fuori dal vaso. Come quando hai denunciato i materassi abbandonati a Chiarino …. ma non li hai tolti. I parcheggi a portorecanati sono quanto si possa trovare in EUROPA. A Recanati funzionano perfettamente a 60 c l’ora. Meno che per te. Appoggio l’ invito di el gronco. Pensa ad altro se ne sei capace.

    1. Guardi che i disservizi si segnalano e poi tocca a chi di dovere provvedere a risolvere il problema. Ci mancherebbe pure che un privato debba farsi carico di rimuovere i rifiuti abbandonati in luoghi impropri mentre le imposte le paghiamo al Comune.

  9. Il signor Fabraccio fa opposizione e la fa in modo corretto ed educato. Vorrei sapere cosa fanno gli altri, quelli eletti, spesso impegnati in scontri piuttosto ideologici di cui non vedo la grande utilità .

    1. Il Signore che lei difende 13,39 non fa opposizione in quanto non rappresenta niente e nessuno in comune. È solo uno sconfitto, un transfugo. Vorrebbe passare per politico. Non ci riesce. Ci prova, questo si, in tutti i modi, senza risultati. Tranne essere menzionato da radiolacrima, compagna di sconfitte.

      1. Non difendo nessuno, neanche lo conosco e non voto a Recanati ma vi soggiorno per periodi lunghi. Non mi piacciono le aggressioni verbali e se questo signore non è un politico sarà quantomeno un cittadino che esprime le sue idee in modo corretto e mettendoci la faccia. Oppure tra le tante libertà sospese con la scusa del covid c’è anche quella di sospendere la libertà di parola?

  10. Porto Recanati……a dir poco per i parcheggi pietoso. Hanno fatto tutta la cittadina di strisce gialle dove solo i resitenti possono parcheggiare, rimangono spazzi vuoti.chi hanno seconde pagano tasse e non hanno diritto neanche di parcheggio. Sono bravi solo a staccare multe.
    Speriamo alle prossimo sindaco.questo è una vergogna.

  11. È a Recanati che esistono interi spiazzi riservati ai residenti con gli stalli vuoti dalle otto di mattina alle sei del pomeriggio e gente che lavora in zona ma non vi risiede
    che è costretta a parcheggiare a km di distanza. Poi fanno fare i piani di rivitalizzazione del centro storico. Almeno a Porto Recanati i proprietari di seconde case in ztl possono entrare e se vi si lavora anche.

  12. Io avrei più rispetto per Fabraccio, senza snobbare cosi tanto le sue serie e sensate denunce, considerato che è stato in passato un consigliere della maggioraza, avendo contribuito col suo elettorato a quel glorioso nostalgico insuperabile 56,6% del 2014,
    dopo di che senza più di lui siete scesi talmente in basso a soli 29 voti in più di vantaggio e l’anno successivo scesi ulteriormente a soli 19 voti in più di vantaggio, perdenti alle regionali, con la perdita della Regione Marche dopo oltre un ventennio di assoluto dominio.

    1. Alcuni di quei 29 voti di vantaggio sono voti personali di un valido funzionario della più grande organizzazione professionale agricola nazionale.

        1. Questo consigliere è stato il più votato della sua lista e avrebbe dovuto essere assessore. Infatti alle regionali quei voti la sinistra non li ha presi e non sono voti di sinistra.

  13. Se ancora non è stato compreso il problema reale, cioè che PAGARE il parcheggio in una cittadina piccola e a vocazione turistica limitata come la nostra, non piace nè ai residenti, nè ai turisti, questo è il risultato.
    Il buon Fiordomo, attivatore di tali parcheggi a pagamento da cui tutti fuggono (perchè se devo prendere un caffè o un pezzo di pizza pagare il ticket incide), dovrebbe risponderne con i suoi beni personali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.