STAMPA STAMPA

2 thoughts on “Recanati: Cgil e Cisl chiedono che siano revocati gli appalti alla Cooperativa Sociale “Residenza Recanati”

  1. Siamo riusciti ad allontanarci anni luce dallo spirito che portò alle prime cooperative di lavoro. Un altro vergognoso scippo consumato a danno delle filosofie di sinistra. Gianni Bonfili

  2. Per diverso tempo ho frequentare la RSA di Recanati in quanto i miei genitori, quando uno quando l’altro sono stati ospiti di questa struttura. Secondo me questo luogo dovrebbe essere gestito interamente dal personale dipendente dall’AV3. Per tanto tempo gli operatori si sono trovati con stipendi arretrati e forse per alcuni mai percepiti!!! Per avere una sufficiente/buona vivibilità, il diritto all’esecuzione esatta e puntuale della terapia, diritto all’aiuto per l’alimentazione, la pulizia personale e la mobilità ci vuole un numero di personale adeguato al numero degli ospiti; personale con la giusta formazione professionale.
    Dovrebbe essere prevista la presenza di 1 infermiere ogni 5 ospiti (scritto in normativa) perché gli Ospiti della Rsa non sono autosufficienti, sarebbe necessaria la costante presenza medica oltre a quella infermieristica, inoltre un aiuto continuativo per garantire lo svolgimento delle attività quotidiane, come per l’igiene personale. Io ogni volta (cioè quasi tutti i pomeriggi) ho visto a turno, pochissimo personale e sempre in affanno!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.