STAMPA STAMPA

3 thoughts on “Finalmente ci si occupa della viabilità della Val Potenza: era ora!

  1. La viabilità della Valle del Potenza avveva bisogno da tempo di essere rivista e potenziata. Non so se il casello in quella posizione vada bene o siano possibili altre soluzioni, però almeno si prende atto di un problema che attende soluzioni da decenni.

  2. SI presenta un futuro di cementificazioni e asfaltature, che cancelleranno il famoso “paesaggio marchigiano” che continua ad essere il valore principale della regione, per la sua capacità di attrattiva in ogni momento dell’anno. Evidentemente però questo è un fattore sconosciuto a chi oggi reclama e promette strade, superstrade, svincoli, “bretelle”, nuovi caselli autostradali.
    Dove sono gli ecologisti, quelli che chiedono isole pedonali e piste ciclabili ovunque, quelli che si preoccupano degli uccellini “disturbati” dal passaggio del treno, quelli che sollecitano il “turismo lento”, quelli che chiedono più spazi verdi, quelli che si battono contro il “consumo di territorio”?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.