STAMPA STAMPA

7 thoughts on “Recanati: Benito Mariani e Fabrizio Principi sulla nuova antenna istallata in c.da San Pietro

  1. La foto è ritoccata, da quella posizione le montagne sullo sfondo non ci sono e non sarebbero neanche così vicine.
    Perché imbrogliare i lettori?

    1. È evidente che non conosca la zona… Abito nelle vicinanze e le posso garantire che le montagne si vedono benissimo

  2. A però, ci rode che il vicino è stato più furbo o forse più intelligente visto che l’antenna di 30 mt. con l’effetto ombrello non crea nessun problema a chi sta sotto e intanto si becca dei bei soldini

    1. Come già ribadito più volte non entro in merito alla questione salute per quanto riguarda l’esposizione ai campi elettrici o elettromagnetici, non ne possiedo le competenze e c’è una legge nazionale che regolamenta il tutto, sicuramente però con tutti i residenti di zona chiederemo che vengono fatti i controlli del caso, una volta messa in funzione.
      La questione sollevata è più sull’impatto estetico, siamo a 600 mt dal famoso colle e al contrario di quanto dicono si vede e come da lì.
      Il paradosso è che dall’altra parte della strada dei residenti si sono visti il diniego per l’istallazione di fotovoltaico a tetto o per altri lavori strutturali a causa del vincolo paesaggistico.
      Per quanto riguarda la questione economica le assicuro che non ti cambia la vita, l’offerta era stata fatta anche a me per ben 2 volte a rialzo, stessa cosa ad un mio vicino, eravamo certi che nessuno avrebbe accettato ma evidentemente ci sbagliavamo, all’ avidità non c’è mai limite purtroppo.
      Rimane il forte rammarico di non essere stati neanche interpellati dal carissimo vicino, una telefonata sarebbe stata quanto meno gradita, si poteva ragionare magari!
      Non so se ci potrà essere possibilità di chiedere risarcimenti in virtù del fatto che un istallazione del genere causerà sicuramente una svalutazione di tutte le proprietà adiacenti, compresa la mia.
      Nell’eventualità, ribadisco il concetto, cioè ogni centesimo sarà devoluto in beneficenza.
      Buona giornata

    1. Pensa15,24, se la libertà fosse totale! Ci farebbero i vaccini tutti i giorni sotto tutte quelle antenne Siamo fortunati.!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.