STAMPA STAMPA

22 thoughts on “Un murales per colorare una parete della scuola San Vito a Recanati

      1. Lo puoi dimostrare tu che tutti quei link sono falsi in che modo?
        Forza allora dai fallo, vediamo, siamo tanto curiosi di saperlo!
        Qui si parla di violazione dell’Art. 639 del Codice Penale, cosa vorresti dire?
        Rispondi…

      1. In che senso, non esiste l’Art. 639 del Codice Penale secondo te?
        Spiegalo a quei Giudici che hanno punito severamente, anzi digli cosa si sono fumati??? Datemi i nomi dei vostri spacciatori, per favore!!!… Provaci dai!!!

  1. Pessimi esempi pedagogici che danno ai scolari, le loro sinistre insegnanti e i sinistri amministratori comunali, mi sembra del tutto un’istigazione alla violazione dell’Articolo 639 Codice Penale (lo dovrebbero sapere bene tutti quanti), anche se apparentemente può sembrare a prima vista una cosa normale e innocente fatta da bambini oggi, poi domani da grandi ce li ritroveremo a imbrattare persino i muri dei nostri condomini, con le loro indesiderate opere d’arte, questi novelli Picasso e Giotto, pur sapendo che è reato, avendo fatto certi percorsi di vita sociale, avendo cioè ricevuto questi insegnamenti dalle loro mentori del passato.
    Ancora peggio è vedere gli amministratori e i dirigenti comunali immischiarsi nelle attività scolastiche da non addetti ai lavori.

    1. Pessimi esempi pedagogici che danno ai scolari, le loro destroidi insegnanti e i forzisti mancati amministratori comunali, nessuna istigazione alla violazione dell’Articolo 639 Codice Penale è una cosa normale e innocente fatta da bambini , da grandi li ritroveremo a ornare persino i muri dei nostri condomini, con le loro opere d’arte, questi novelli Picasso e Giotto, sapendo che non è reato, avendo fatto certi percorsi di vita sociale, avendo cioè ricevuto questi insegnamenti dalle loro mentori del passato.
      Ancora meglio è vedere gli amministratori e i dirigenti comunali unirsi nelle attività scolastiche da addetti ai lavori.

      1. Ha perfettamente ragione in che cosa?
        Perciò se domani questi ragazzini quando saranno grandi memori di quanto hanno imparato da bambini in età scolastica con le loro maestre, potranno giustamente venirvi a imbrattare i muri esterni delle vostre abitazioni, tua e di quel ridicolo merlo indiano delle 20:22 l’uccellaccio spennacchiato malefico sinistro, imbrattando con qualche simbolo celtico: svastiche, scritte ingiuriose e quanto di più si può fare, praticamente è quello che vi meritereste voi…
        Con voi altro che mondo migliore…

  2. Non indottrinate i ragazzini per piacere fategli fare la scuola seria e cercate di non lasciare indietro nessuno.Questo è dovere pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.