STAMPA STAMPA

3 thoughts on “Adesso basta: la dura lettera scritta dagli ex dipendenti della Croce Azzurra di Porto Recanati

  1. Questa Croce Azzurra come è andata avanti fino ad ora? Deve avere soldi dall’ASUR o chi per lei? Se sì, allora tutti i dipendenti e volontari chiedano di pignorare questi soldi. Sì, serve un avvocato (si spera… buono), ma alla fine altra strada non esiste perchè sperare nella “buona volontà” di chi la presiede è solo illusione.

    1. Fino ad ora è andata avanti perché probabilmente i dipendenti gli hanno fatto da banca non venendo pagati,
      Hanno debiti pure con chi devono riscuotere…. Figuriamoci!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.