STAMPA STAMPA

33 thoughts on “i disagi per i residenti del centro storico di Recanati continuano

  1. Abitare il centro comporta senza dubbio alcune difficoltà, ma, se la preoccupazione principale aver un parcheggio comodo e vicino all’ingresso di casa non è il luogo “ideale” dove andare ad abitare.
    Il piazzaletto all’inizio di via Roma: fare i parcheggi perpendicolare all’ingresso dell’ex bar?
    Comodo per entrare ed uscire e soprattutto sicuro….. L’uscita di vicolo Ripetta a me sembrano due i posti……
    è saltato un posteggio per facilitare l’uscita del vicolo, dove ogni giorno transitato i bambini della scuola primaria . Vorrei ricordare che c’è un gran parcheggio, con molti parcheggi disponibili dove i residenti del centro posso sottoscrivere un abbonamento a un prezzo a loro riservato.

    1. Gentile “Anonimo” le vorrei far notare che, tra avere un comodo parcheggio davanti la porta di casa e percorrere a piedi 4 volte al giorno la strada che va dal parcheggio Centro Città alla fine di via Roma, ci passano circa 3 km. Una bella sgambata, non c’è che dire, potrebbe essere anche piacevole. Mi permetta di darle un consiglio: il sabato, quando viene a visitare il mercato al centro storico, lasci pure la sua auto di fronte la casetta del mulino bianco che ha in periferia, si faccia anche lei una bella passeggiata sino al centro del paese, così non intasa le strette vie del centro, già sofferenti per le auto dei residenti, e approfitta per prendere una boccata d’aria fresca. Le farà bene di sicuro.

      1. Ma chi ci viene al centro il sabato? A comprare gli scarti…
        Noi in campagna mangiamo e vestiamo bene senza pagare il parcheggio. Naturalmente!

          1. Me la godo si! Ma come e quando lo decido da me. Lei si goda il centro, a pagamento.

          2. I campi coltivati non sono certo natura incontaminata. Trattasi di ambiente comunque antropizzato.

      2. Chi vive la vita di tutti i giorni vuole praticità e non chiacchiere!E’ normale volere un parcheggio libero nei pressi della propria abitazione e non essere atteso al varco da vigili e ausiliari!E che diamine!!!!

  2. Disagi? Ma fateci il piacere! Ma che volete? Ritornare ai tempi dei feudatari? Non siete i padroni di quegli spazi, i posteggi sono di tutti e per tutti. Volete il parcheggio ampio davanti casa? Andate in campagna.

  3. Assurda la sinistra ,ha creato più parcheggi in città,creando il problemi dei parcheggi!!!!!!La solita sinistra PD disastro.

    1. Assurda la destra ,ha creato meno parcheggi in città,creando il problemi dei parcheggi!!!!!!La solita destra forzitalia disastro.

  4. Il comune deve fare pace con sé stesso, vuole tenere vivo il centro storico oppure vuole desertificarlo completamente? Se quest’ultima è la scelta, basta continuare sulla strada intrapresa. Anche andare in campagna non è una scelta facile visto che le strade sono mulattiere.

    1. Lei vorrebbe asfaltare anche le strade di campagna! Lei deve fare pace con se stessa. Il centro storico deve essere libero dalle auto. Di parcheggi ce ne sono anche troppi, al centro, coperti e con ascensore gratuito. Lei non sa cosa dice quando scrive che le strade sono mulattiere. Lei non starebbe bene nemmeno a Buckingham Palace. Lei asfalterebbe anche l’orto di casa sua.

      1. Mi permetto di dissentire e ribadire un concetto che forse non è abbastanza chiaro.
        Recanati ha un centro storico molto esteso in lunghezza e il parcheggio Centro Città può forse servire per la piazza, ma i quartieri più lontani distano più di 1 km che dovrebbe essere percorso almeno due volte, magari con buste della spesa o valigie, o magari sotto la pioggia. Quindi non è sicuramente la soluzione.
        In ogni caso il problema è che i parcheggi c’erano, ma ne sono stati tolti moltissimi a causa di più cantieri contemporanei (la tempesta perfetta) e questo ha creato la situazione di disagio verso cui l’amministrazione, la polizia municipale e la società Project si sono mostrate indifferenti.

      2. Venga a percorrere le strade comunali rurali.nessuno parla di asfalto, basterebbe una corretta gestione con periodico spargimento di breccia e chiusura delle buche. Si risparmi le considerazioni sui miei gusti che non sono pertinenti all’argomento.

        1. Infatti il suo é un intervento pertinente! Si parla dei disagi in centro città, dei parcheggi. Lei risponde con le buche delle strade di campagna e di breccia!
          Faccia pace con se stessa.

  5. Noto con vero piacere che alcuni firmatari sono stati in passato accaniti sostenitori della sinistra: PD, Fiordomo e Bravi, se ne stanno accorgendo solo adesso…
    Sarà vero forse che il tempo è galantuomo?

    1. Noto con vero piacere che alcuni firmatari sono stati in passato accaniti sostenitori della destra: FI, Corvatta e Marconi, se ne stanno accorgendo solo adesso…
      Sarà vero forse che il tempo è galantuomo?

      1. Noto con vero piacere che alcuni firmatari sono stati in passato accaniti sostenitori della destra [Quali?]: FI, Corvatta [Non è di FI ma del PSI] e Marconi [Quello che è stato alleato con la sinistra per 10 anni in Comune e in Regione adesso passato al centro destra che fregatura!], se ne stanno accorgendo solo adesso…
        Sarà vero forse che il tempo è galantuomo?

  6. Abbiamo un grande parcheggio poco fruibile a pagamento vuoto nel centro città e nel pieno centro pochi parcheggi quasi solo a pagamento e molto cari.Una persona giustamente non vuole pagare oltre a tutte le spese varie, anche i parcheggi.I parcheggi debbono essere gratis per tutti, non in mani ai privati delle multinazionali con concessioni a 90 anni.La solita lungimiranza di PD disastro!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  7. Ricordo il giorno dell’inaugurazione del centro città.Quanta gente contenta a mangiare e bere.Il problema sembrava risolto!Immaginevamo auto e bimbi a giocare in quella bella piazza in mezzo al parcheggio,rinfrescati da quelle belle fontanelle.Invece niente!!!!!!!!!!!In pochi anni solo poche auto e qualche cane a divertirsi nello sgambatoio!!!!!!!!!!!!!!!!!

  8. Ma magari ci fossero più controlli fa parte dei vigili urbani in centro storico! Sia per chi viene e parcheggia a scrocco senza pagare e chi ci vive e pretende di parcheggiare in zone dove ci sono i divieti. Ci vorrebbe più rispetto per il prossimo…ma in questo paese mi sembra proprio che non ci sia.

  9. Oggi è giovedì… vigili urbani e ausiliari del traffico… controllate la zona Duomo…vedrete che incassi!!!

    1. Sul mio calendario oggi è mercoledì 14 aprile 2021. Quanto agli incassi, non potrebbero bastare quelli delle imposte locali ai massimi consentiti? Non potrebbe bastare l’infinita pazienza che i cittadini recanatesi e gli scarsi turisti sopportano per tutti i disservizi di questa città dove l’unica necessità rapidamente soddisfatta è il superfluo e lo pseudo culturale, dove i portatori di handicap pagano i parcheggi e dove, se non sbaglio, i parcometri non permettono ancora di pagare con carta di credito?

  10. Cerchiamo di non strumentalizzare sempre tutto a livello politico!!!!
    Ma come mai alcuni ESPONENTI della giunta comunale parcheggiano SEMPRE in piazzale San Vito ,luogo in cui risiedono, dove vogliono in maniera selvaggia e perfino davanti il portone di casa senza ricevere multe?

  11. Secondo le norme vigenti e la logica del comando della polizia municipale adesso io dovrei essere già alzata, svegliare due figli piccoli , lavarli vestirlo nutrirli controllare gli zaini scolastici con tanto di colazione e poi andare a piedi nel mega parcheggio di centro città, con tempo buono o cattivo, prendere l’auto e portarli a scuola ovvero, se c’è mio marito (non sempre c’è) andare io a piedi al parcheggio, prendere l’auto, tornare a casa, caricare i figli, portarli a scuola e poi andare a lavorare. Idem all’uscita e ogni volta che sono da portare a sport, dagli amichetti etc. Non continuo…..

  12. 13 Aprile 2021 alle 20:43
    Noto con vero piacere che alcuni firmatari (Indicare quali) sono stati in passato accaniti sostenitori della destra: FI, Corvatta e “Marconi quello che è stato alleato dal 2009 per 10 anni con Fiordomo e Bravi, adesso ha messo le corna agli stessi alleandosi con FdI e Lega ihihihihihihihihihihihihi!!!!

  13. Ho la sensazione che i partecipanti a questo dibattito vengano da Marte ovvero che siano stati ibernati oltre un secolo fa e si siano improvvisamente risvegliati. Guardiamo quanto è stato previsto di incassare nel bilancio di previsione del Comune dalle sanzioni per violazioni al codice della strada, poi consideriamo che a Recanati le norme vigenti sono studiate apposta per essere inapplicabili ovvero per generare il masssimo disagio possibile ai cittadini, che di conseguenza queste debbano essere spesso violate se si vuole vivere con un minimo di tranquillità e confort, e arriviamo alla elementare conclusione che la possibilità di elevare tante sanzioni permette di raggiungere, fors’anche di superare l’incasso previsto nel bilancio di previsione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.