STAMPA STAMPA

8 thoughts on “Serve la cittadinanza attiva anche per le processionarie?

  1. Una foto zoomata sarebbe stata più credibile,a dire il vero quella fotografata o quello non è altro che un pezzo di filo tolto dal gomitolo della nonna!

  2. Speriamo che dopo questo articolo e le tante segnalazioni dei cittadini il Comune decida (seppur in ritardo) di intervenire e risolvere il problema. Se tutto ciò che è denunciato nell’articolo è vero, non si fa una bella figura a fare un’ordinanza per i privati cittadini e poi non intervenire nei parchi pubblici e lungo le strade comunali.

  3. Come in estate vengono utilizzati insetticidi contro le zanzare che sterminano anche ahimé gli uccelli che si nutrono di insetti, propongo l’utilizzo dei lanciafiamme per incenerire i nidi e anche gli alberi sui quali vivono le procerssionarie. In Italia abbiamo una visione aberrante della gestione dell’ambiente. La provincia di macerata ha 11 COMUNI senza depuratore, iniziate ad occuparvi di cose serie.

  4. Caro Nino…
    Ti ricordi nel lontano 2007 quanto te assieme alla lista Miccini-Taddei avevate aperto formalmente la questione morale in maggioranza per via della vicenda Zandri?
    Dall’uscita dalla maggioranza sei passato poi nel centro sinistra ed anche lì non ti trovavi bene!
    Nel frattempo arriva la notizia link…http://www.radioerre.net/notizie/index.php?option=com_k2&view=item&id=86937:assolto-franco-zandri-e-alfredo-mancinelli-dall-accusa-di-abuso-edilizio
    Non hai nulla da dire in merito o nel merito?

  5. La presenza di processionaria è un pericolo per l’ambiente, gli umani e gli animali domestici. Non buttiamola sempre in politica per favore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.