STAMPA STAMPA

2 thoughts on “Pieroni spedisce al mittente la fattura del Cosmari sul servizio rifiuti Covid

  1. Fate ridere i polli!!!!!
    Siete ridicoli!!!!!!!
    I rifiuti dei malati Covid subiscono un trattamento diverso,speciale proprio perché sono rifiuti speciali ed avendo un trattamento singolare i costi lievitano!!!!
    Il camietto che passa a prelevare i sacchi neri presso le abitazioni ha dei costi anch’esso e quindi è più che ovvio che i costi alla fine vengano girati ai comuni!!!!
    Io una soluzione l’avrei…addebitare i costi agli usufruitori,cioè agli ex malati!!!

  2. Il sindaco di Loreto minaccia sfracelli, addirittura di rivolgersi alla Procura della Repubblica.
    Piuttosto dovrebbe dire da chi è “governato” il Cosmari, com’è composto il suo consiglio di amministrazione e poi chi sono i suoi tecnici (avete visto quanto sono ridicoli i sacchetti della raccolta differenziata, pronti a rompersi come niente o a essere inutili come quelli per la carta?).
    Più ancora però dovrebbe interrogarsi sulle disposizioni che regolano il pagamento del servizio. Se certi rifiuti sono considerati “speciali” perchè di natura sanitaria (come quelli dello studio di un dentista…), allora si applica la tariffa prevista.
    A meno che il Cosmari non decida di stabilire una tariffa diversa in considerazione della particolarissima situazione di emergenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.