STAMPA STAMPA

5 thoughts on “Itis Recanati: i genitori protestano per la scelta dei laboratori aperti

  1. Io sono assolutamente d’accordo con la scelta dell’istituto, considero che è stata una scelta coraggiosa, e la appoggio in pieno e vorrei ringraziare la preside. Chi ha paura può restare tranquillamente a casa.

  2. d’accordo con la scelta dell’istituto. I laboratori sono fondamentali in questa scuola se vogliamo studenti e
    tecnici preparati. Forse questi genitori non conoscono le aule dei laboratori e le varie materie che si vanno ad applicare? che poi sono simili agli ambienti di lavoro nelle industrie e negli uffici. Non è che per caso poi pretendono che ai figli si dia la sufficienza comunque? Perchè poi arrivano nelle ns aziende e non sanno dove mettere le mani. Le attività di laboratorio di questa scuola sono peculiari rendendo questo istituto e i suoi diplomati tra i migliori della regione

  3. È falso. Il laboratori saranno in presenza al 50% con gruppi che si alterneranno nelle prossime due settimane. La solita disinformazione.

  4. Più che una scelta coraggiosa la considero una scelta avventata e poco lungimirante dal momento in cui a Recanati ci sono tutti questi contagi e in tutte le altre scuole della provincia si tengono i laboratori chiusi. Non giochiamo a chi è più coraggioso o a chi è più furbo dell’altro, siamo in un momento in cui va tutelata la salute. Chi ha paura ( alunni o genitori) è giusto che veda tutelati i suoi diritti in zona rossa.

  5. Le ordinanze regionali lasciano margini decisionali in relazione alla valutazione del rischio contagio nelle singole scuole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.