STAMPA STAMPA

1 thought on “Baristi e Ristoratori delle Marche chiedono più buon senso nella gestione della pandemia

  1. Il motivo per cui secondo me i bar/ristoranti vengono lasciati aperti anche in zone ad alto rischio come Ancona è che lo stato non può permettersi i ristori. Purtroppo però in questa situazione anche chi sta nel giallo delle altre province ha moltissima clientela in meno, che equivale allo stare aperti- con tutte le bollette del caso- e non guadagnare niente (ma almeno lo stato si salva dal dare i ristori). In altri stati hanno chiuso tutto per poco tempo (nuova zelanda) e dato subito ristori, in italia- pur di non perdere voti-si accontenta tutti subito sorvolando sulle conseguenze reali future- nella speranza che la magagna poi passi in mano a qualcun altro. Servirebbero politici in grado di assumersi le proprie responsabilità, invece che pagliacci che scelgono di non scegliere per non perdere una manciata di voti. Inoltre la maggior parte dei contagi nella mia città sono avvenuti dopo le messe in chiesa, ma di questo nessuno parla… forse che anche quello vorrebbe dire perdere troppi voti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.