STAMPA STAMPA

3 thoughts on “Porto Recanati: prove d’intesa fra il PD e il Movimento 5Stelle

  1. Non so chi fa la figura peggiore tra i due. E’ l’alleanza di due debolezze, che come sempre dimostrato non fanno una forza. I Cinquestelle hanno fallito miseramente, attaccati al loro populismo rancoroso; il Partito Democratico ha perso qualsiasi principio, capace solo di attaccarsi a slogan che durano come la neve a primavera. Serve poco scrivere a Draghi, persona che guarda alle capacità, alle competenze, non ai dilettanti e ai voltagabbana che sperano nella memoria corta (?) dei cittadini. I Cinquestelle non erano quelli del “mai con il PD e Forza Italia”? Il Partito Democratico non era quello del “mai con i Cinquestelle e la Lega”?

  2. MAI col PD – MAI con 5 stelle …
    Se queste sono le promesse, non sforzatevi di proporre un programma elettorale, non siete credibi. Le poltrone (con relativi compensi) fanno dimenticare quanto urlato ai quattro venti. Suggerisco “Eleuterococco, Curcuma e Ginkgo Biloba” oltre ad un buon divorzista necessario dopo una tale eventuale convivenza. Voi si, ma il popolo non dimentica.
    La vera forza non si dimostra con la somma degli alleati, ma con un serio programma capace di affascinare gli elettori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.