STAMPA STAMPA

2 thoughts on “Villa Gigli all’asta: oggi vale 8 milioni

  1. Ma voi pensate che in mano al ministero questo bene verrà ristrutturato e reso in grado di far soldi con le visite e guide annesse?
    Credo proprio di no,non facciamoci finte fantasie che lo stato mammone compra tutto per tutelare!
    Chi l’acquista se la tiene e se la gode e non rompete tanto i corbezzoli!

  2. Mi auguro proprio che lo Stato non faccia il madornale errore di accollarsi un edificio del genere, che sarebbe solo una zavorra nei conti del Ministero dei beni culturali. Se qualche privato la vuole, partecipasse all’asta e pace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.