STAMPA STAMPA

18 thoughts on “Sindaco e maggioranza: confusi e felici

  1. Ambé… A qualche pentola sta saltando il coperchio! L’assessora dovrebbe avere il coraggio di dimettersi! La questione -gravissima- richiederebbe l’intervento di un giudice del lavoro… Poi vedremo chi avrà bisogno del tampone per il cortisolo. Ahahahah

  2. Non c’è che dire. Siete la vera spina nel fiaco di questa amministrazione incapace di fare come dite voi gli interessi dei cittadini. Grazie e avanti così.
    Senza di voi non avremmo mai avuto altre colonnine di ricarica per le 7 auto elettriche che girano in città!

    1. Un museo deve fatturare e dimmi te se è possibile che lo stipendio dei dipendenti sia superiore agli introiti dei biglietti.
      A Recanati non c’è la galleria degli Uffizi con quasi due milioni e mezzo di visitatori che permette anche di assumere i dipendenti delle pulizie a contratto e livello.
      Ecco perché in realtà come le nostre per non andare a rimessa si applicano i contratti Co.co.co che sono parasubordinati il che permette un’estrema flessibilità come una partita iva.
      Tutto il resto è retorica e ricerca di consensi tali da far sognare l’impossibile paese dei balocchi che è solo nelle favole e la realtà è nuda e cruda!

    2. Rispondo al “concetto” espresso da Gilberto: é vero, a Recanati non c’é la Galleria degli Uffizi di Firenze, quindi sarebbe stato logico, in fase di contratto, parametrare il costo con SISTEMA MUSEO, con le possibili e probabili entrate nei musei recanatesi.
      Ovviamente Sistema Museo avrà fatto i suoi calcoli, e i suoi interessi, sulla cifra-costo necessari per dare il servizio, il numero degli addetti necessari, ecc. per circa 172.000 € annui (1.548.000/9 anni) oltre all’entrate dei biglietti.
      Non sapevano che a Recanati non ci sono Gli Uffizi? Che il turismo recanatese é prevalentemente estivo? Che la naggior parte dei turisti é un mordi e fuggi con Casa Leopardi? Tanto é vero che hanno modificato l’Ufficio informazioni (di fronte a Casa Leopardi), in rivendita prodotti alimentari?
      Queste sono considerazioni di merito ed i numeri sono numeri.
      INPS; co.co.co,:”il collaboratore decide autonomamente tempi e modalità di esecuzione della commessa, tuttavia non impiega propri mezzi organizzati, bensì, ove occorra, quelli del committente”;
      quindi non ci possono essere orari prestabiliti e/o fissi, altrimenti si cadrebbe in altra categoria.
      Conclusione, solo con il contributo pubblico, sono circa 14.300 € mese (172.000 anno / 12 mesi), e calcolando il costo mensile dei tre dipendenti in 3.500/4.000 € (indicativo), restano sempre 130.000 €. …liberi.
      Sono considerazioni sballate? Pronto a cambiare idea, ma nel merito e con dati.

  3. amministrazione recanatese non pervenuta……qualcuno l’ha vista?
    Almeno quando c’era Fiordomo qualcosa faceva anche se sbagliata….ma adesso niente proprio.

    1. Il contratto di sistema museo e il subappalto con spazio cultura sono stati firmati con il sindaco fiordomo ….. memoria corta Fra????

  4. Ma in tutta questa guerra che Lega e Fratelli d’Italia sta facendo a sistema museo come mai non è mai stato chiamato in causa l’ex sindaco e attuale assessore fiordomo ? Non è stato lui a firmare il project financing ? Sarà che l’avvicinamento di Renzi a Salvini rende immune alle critiche della destra l’attuale componente della direzione nazionale di Italia Viva Fiordomo ????? Avanti popolo !!!!

  5. Addentrarsi in una materia simile non è facile, ma….mi chiedo dove sono i sindacati, che dicono che fanno gli interessi dei lavoratori?
    Certo mettersi contro la giunta dello stesso colore non è carino.
    Le altre sigle….avranno altri interessi interni.
    Ma nessuno dei lavoratori, coadiuvato e consigliato da un avvocato, ha mai pensato di portare il tutto alla magistratura, visto che parliamo di una bella cifra, che poi questo anno è pure lievitata?

    1. Qua per farla corta è un argomento per attrarre consensi nel senso “Dov’è la sinistra che difende i lavoratori?” lanciato da Lega e Fratelli d’Italia e in tale pista ci si è inserito il PD che è all’opposizione!
      Di giochetti ne conosciamo molti come non so il PD ad una giunta di centrodestra qua vicina rimproverava il fatto che in tempi di pandemia si sprecavano soldi per le luminarie…la stessa opposizione non può farla il centrodestra al centrosinistra perché come può un partito la Lega che si batte a livello nazionale per il presepe fare opposizione sui soldi spesi per celebrare il natale?
      Quindi sono parole al vento,tanto costavano i dirigenti in sanità con Ceriscioli e tanto costano ora con Acquaroli,la Giorgi veniva criticata per la nomina e compensi ed oggi con il cambio di colore abbiamo le nomine e i compensi.
      Morale…dove sono i sindacati!!!!
      Bè il sindacato si muove se si apre una vertenza ma a quanto sembra o o dipendenti non conoscono la legge o gli sta bene così o ancora quel rapporto di lavoro secondo le regole del Co.co.co va bene così.
      Alla Lega e FdiI dico che non è bene tirare fuori tante cose per avere consensi oggi perché poi quando governerete avrete a che fare con le stesse situazioni che oggi criticate e che l’attuale maggioranza domani minoranza vi criticherà tirando fuori anche i vostri post facebook di anni…annni fa!!!!

  6. Vi hanno risposto i diretti interessati. Quelli a cui avete messo in bocca falsità.
    Vi hanno abbondantemente coperto di ridicolo.
    Ora vergognatevi, ma tanto. Vergognatevi.

  7. Qua per farla corta è un argomento per attrarre consensi nel senso “Dov’è la destra che difende i lavoratori?” lanciato PD e IV e in tale pista ci si è inserito il FdI che è all’opposizione!
    Di giochetti ne conosciamo molti come non so FdI ad una giunta di centrosinistra qua vicina rimproverava il fatto che in tempi di pandemia si sprecavano soldi per le luminarie…la stessa opposizione non può farla il centrosinistra al centrodestra perché come può un partito il P che si batte a livello nazionale per il presepe fare opposizione sui soldi spesi per celebrare il natale?
    Quindi sono parole al vento,tanto costavano i dirigenti in sanità con Pippo e tanto costano ora con Pluto ,Paperina veniva criticata per la nomina e compensi ed oggi con il cambio di colore abbiamo le nomine e i compensi.
    Morale…dove sono i condannati!!!!
    Bè il sindacato si muove se si apre una vertenza ma a quanto sembra o o dipendenti non conoscono la legge o gli sta bene così o ancora quel rapporto di lavoro secondo le regole del coccode’ va bene così.
    Al PD e a M5S dico che non è bene tirare fuori tante cose per avere consensi oggi perché poi quando governerete avrete a che fare con le stesse situazioni che oggi criticate e che l’attuale maggioranza domani minoranza vi criticherà tirando fuori anche i vostri post facebook di anni…annni fa!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.